Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
11 giu 2022

Alpini, sfida a Colle Ameno fra le squadre di soccorso

Trenta Unità cinofile dell’Ana provenienti da tutta Italia testeranno il loro grado di preparazione e addestramento. Con premiazione finale

11 giu 2022

Invasione di alpini e di cani oggi e domani nelle sale e, soprattutto, nei giardini, i cortili, gli spiazzi e i campi attorno allo storico Borgo di Colle Ameno a Sasso Marconi. Con prove pratiche, gare e laboratori si tiene la quinta edizione del Campionato nazionale sociale delle Unità Cinofile da Soccorso dell’Ana (Associazione nazionale alpini). Sono almeno una trentina i nuclei cinofili degli alpini che, provenienti da tutta Italia, già da ieri si sono accampati a Colle Ameno. Organizzato dal Nucleo Cinofilo "Reno" (la sezione cinofila del gruppo Alpini Sasso e Casalecchio) con il patrocinio dei Comuni di Sasso Marconi e Casalecchio di Reno, il campionato arriva dopo due anni di stop alle attività sportive, imposti dalla pandemia, e ha lo scopo di testare il grado di preparazione e addestramento delle squadre cinofile appartenenti all’Ana e di perfezionare il grado di conoscenza e collaborazione tra le singole unità operative. Sui campi attrezzati si misureranno le diverse unità cinofile partecipanti, divise tra quelle della Classe Promesse (cioè, tutte le unità cinofile inserite nei ranghi dei nuclei alpini da almeno un anno e con cani di età superiore ai 14 mesi) e quelle della Classe Operativi, ossia tutte le unità cinofile che hanno superato i periodici esami di abilitazione dell’Enci (Ente nazionale cinofilia italiana). Sul campo i cani Jamaica Detta e Wendy del nucleo cinofilo di Bologna (solo per citarne alcuni) si misureranno con Dakota del nucleo dell’Aquila o Lux di Fermo, o Tesla di Bergamo. Dopo il montaggio del campo base e i sorteggi delle gare nella giornata di ieri, oggi si passerà alle gare vere e proprie.

Domani a Colle Ameno si terrano gli ultimi spareggi e poi nel pomeriggio la premiazione dei vincitori. Tra le iniziative collaterali da segnalare le dimostrazioni rivolte ai cittadini che si terranno stamattina, come il laboratorio con cui il Nucleo Pet Therapy Alpini di Verona, insieme ai loro amici a 4 zampe, intratterrà i più piccini con giochi ed esercizi di abilità.

"Per il nostro piccolo gruppo – sottolinea Enzo Franceschelli, responsabile del Nucleo Cinofilo Alpini Reno – questo campionato è un’importante opportunità per far conoscere la realtà delle unità cinofile di soccorso". E Roberto Parmeggiani, sindaco di Sasso, aggiunge: "Poter disporre di squadre preparate per intervenire nelle situazioni di emergenza è di vitale importanza. Ben vengano, dunque, eventi come questo".

Nicodemo Mele

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?