Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
30 giu 2022
30 giu 2022

Anziana cade in casa e resta a terra per 15 ore

I carabinieri sono intervenuti a notte fonda dopo che una vicina, preoccupata per aver sentito alcuni lamenti, ha dato l’allarme

30 giu 2022
I carabinieri di Monterenzio sono arrivati dopo l’allarme di una vicina
I carabinieri di Monterenzio sono arrivati dopo l’allarme di una vicina
I carabinieri di Monterenzio sono arrivati dopo l’allarme di una vicina
I carabinieri di Monterenzio sono arrivati dopo l’allarme di una vicina
I carabinieri di Monterenzio sono arrivati dopo l’allarme di una vicina
I carabinieri di Monterenzio sono arrivati dopo l’allarme di una vicina

Anziana cade mentre svolge le faccende domestiche e rimane a terra per quindici ore. Salvata dall’intervento dei carabinieri della stazione di Monterenzio. Questo episodio poteva essere un’altra, ennesima, tragedia della solitudine che, però, si è invece concluso con un lieto fine.

I fatti. Due giorni fa una 84enne residente sola a Monterenzio si stava dedicando alle faccende domestiche. Verso le 11 del mattino l’anziana signora ha deciso di andare in giardino per fare un pò di giardinaggio ed innaffiare le piante. Ad un certo punto, però, forse per un mancamento a causa del grande caldo, o forse per una svista, la donna è caduta a terra, tra le siepi del giardino.

L’84enne, che non ha figli, nè parenti che potessero in un qualche momento chiedersi dove fosse finita, ha iniziato a chiedere aiuto dal giardino, sperando che qualcuno se ne accorgesse.

Così non è stato fino alle 4 di notte. Dopo quindici ore di richieste, inutili, di aiuto. Solo allora, infatti, forse per la mancanza di qualsiasi altro rumore di sottofondo, una vicina della donna ha sentito alcuni lamenti e poi chiamare aiuto. La vicina, allora, ha chiamato subito la centrale operativa del 112 che ha avvisato i carabinieri della locale stazione di Monterenzio.

I militari, che erano fuori di pattuglia, hanno fatto alcuni giri nell’area segnalato, ma, in un primo momento senza avvertire nulla. I carabinieri, però, con grande scrupolo, si sono fermati in zona e poco dopo hanno udito alcune urla provenire dal cortile di una villetta.

I militari locali sono allora prontamente scesi dall’auto di servizio e si sono diretti verso la villetta dell’84enne.

Essendo tutto chiuso, le forze dell’ordine hanno scavalcato la staccionata della recinzione e hanno trovato l’anziana signora, dolorante e sotto choc, stesa a terra nel giardino. La donna ha raccontato ai militari di essere caduta mentre faceva giardinaggio svariate ore prima , in mattinata, e che nessuno aveva udito le sue richieste di aiuto.

I carabinieri hanno chiamato il 118 e i soccorsi hanno trasportato l’anziana al sant’Orsola, in codice di media gravità, per la rottura del menisco.

Zoe Pederzini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?