Quotidiano Nazionale logo
28 apr 2022

Anziana rapinata a Bologna, baby-banditi in comunità

Disposta la custodia cautelare per i due giovanissimi che aggredirono la pensionata 85enne per portarle via 70 euro dalla borsa

pier luigi trrombetta
Cronaca
La signora Isa Bresciani in ospedale con il figlio Marco Bongiovanni
La signora Isa Bresciani in ospedale con il figlio Marco Bongiovanni

Bologna, 28 aprile 2022 - Si sono aperte le porte di una comunità per i due ragazzini che all’inizio del marzo scorso rapinarono una anziana signora di 85 anni di San Giovanni in Persiceto facendola finire in ospedale. La signora si chiama Isa Bresciani, è ancora ricoverata e i due rapinatori sono un 16enne e un 17enne, entrambi stranieri, ma da sempre residenti a Persiceto. Circa un mese fa, i carabinieri della stazione di San Giovanni, dopo un’attività di indagine, condotta sotto la direzione della Procura del tribunale per i minorenni di Bologna, identificarono e deferirono all’autorità giudiziaria i due adolescenti. L’accusa era di rapina e lesioni personali aggravate in concorso per aver rapinato, la mattina del 6 marzo scorso la signora Bresciani. E adesso i militari dell’Arma sempre della stazione di Persiceto hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in comunità emesse dall’Autorità giudiziaria minorile di Bologna, nei confronti degli stessi due giovani rapinatori. "Sono contenta – commenta a caldo Isa Bresciani – che i ragazzi siano stati mandati in una comunità per scontare la loro pena. Perché così facendo, penso che ci sia la possibilità che i due giovani possano redimersi e trovare la loro strada". La signora Bresciani era stata rapinata per strada e spinta a terra. La rapina, che fruttò un bottino di circa 70 euro, si verificò nel centro storico della cittadina, in via Rocco Stefani. L’anziana signora stava camminando tranquillamente quando, ad un certo momento, fu avvicinata dai due ragazzi, a volto scoperto, e dall’abbigliamento sportivo. I due delinquenti la spintonarono, facendola cadere a terra, e le strapparono di mano la borsa. Per poi darsela a gambe. Isa, che si è ripresa abbastanza bene dalla brutta avventura, nella caduta aveva riportato la frattura del femore ed anche un’altra brutta frattura ad un polso. Sulle ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?