Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

Anziani nel mirino di falsi installatori del gas. L’allarme di Morini: "Fate attenzione"

"Siamo del Comune, dobbiamo installare questo rilevatore del gas diventato obbligatorio per legge". Con queste modalità va in scena in questi giorni nel territorio una truffa che tenta di colpire prevalentemente persone anziane. Nella rete è di certo già caduta una donna, che ha firmato il contratto (500 euro subito più 300 per la manutenzione annuale) con questi sedicenti tecnici. A denunciare il pericolo è il consigliere comunale di Prima Castello Luca Morini, che è anche presidente regionale dell’associazione di consumatori La Casa del Consumatore.

"Chi suona alla porta presenta un foglio nel quale compare il logo del Comune di Castel San Pietro, e viene sottolineata a più riprese l’obbligatorietà per legge dell’installazione. Oltretutto, scaltramente, chi truffa non lascia ‘tracce’ pericolose. Per esempio, il volantino che mostra con il simbolo, non sappiamo ancora se contraffatto o modificato, del Comune, non lo lascia al ‘cliente’, ma lo rimette nella valigetta prima di allontanarsi".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?