Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 giu 2022

Arena Puccini, l’estate si apre con Tornatore

Il regista all’incontro sul film pluripremiato che omaggia. Ennio Morricone, anticipato. dal concerto del Conservatorio

16 giu 2022
Giuseppe Tornatore, 66 anni: con il film Ennio sulla vita di Morricone ha vinto tre David di Donatello e un Nastro d’Argento come Documentario dell’anno
Giuseppe Tornatore, 66 anni: con il film Ennio sulla vita di Morricone ha vinto tre David di Donatello e un Nastro d’Argento come Documentario dell’anno
Giuseppe Tornatore, 66 anni: con il film Ennio sulla vita di Morricone ha vinto tre David di Donatello e un Nastro d’Argento come Documentario dell’anno
Giuseppe Tornatore, 66 anni: con il film Ennio sulla vita di Morricone ha vinto tre David di Donatello e un Nastro d’Argento come Documentario dell’anno
Giuseppe Tornatore, 66 anni: con il film Ennio sulla vita di Morricone ha vinto tre David di Donatello e un Nastro d’Argento come Documentario dell’anno
Giuseppe Tornatore, 66 anni: con il film Ennio sulla vita di Morricone ha vinto tre David di Donatello e un Nastro d’Argento come Documentario dell’anno

"Se c’è Peppuccio allora lo faccio". Tra i racconti sulla preparazione di Ennio, l’ultimo film di Giuseppe Tornatore che sarà questa sera all’Arena Puccini per presentarlo e dare così inizio alla stagione cinematografica del Dlf, c’è anche questo. Quel giorno del 2015 in cui Gabriele Costa e Gianni Russo della casa di produzione Piano B, andarono a parlare col maestro Ennio Morricone perché volevano produrre il documentario su di lui. Quando uscì il nome di Tornatore, dopo una breve consultazione con se stesso in un’altra stanza della casa, tornò e pronunciò quella frase. Da quel momento partirono le riprese, la lunga intervista rilasciata al regista Premio Oscar, le testimonianze raccolte tra artisti che hanno conosciuto e amato Morricone (da Quentin Tarantino a Bruce Springsteen, da James Hetfield dei Metallica a Oliver Stone), la corsa al reperimento di tutto il materiale possibile presso le cineteche italiane e straniere. Poi il 6 luglio del 2020 Morricone se n’è andato e non ha mai visto il documentario, che rimane un testamento per fortuna concesso al mondo.

La serata si aprirà eccezionalmente alle 20,45 con l’esibizione dell’orchestra del Conservatorio di Bologna diretta dal maestro Aurelio Zarrelli, che eseguirà alcuni brani di celebri colonne sonore composte da Morricone. Sarà questo il primo degli appuntamenti con gli autori della rassegna Accadde domani della Fice (Federazione italiana cinema d’essai) Emilia-Romagna, un battesimo con il regista che poi presenterà Ennio il film vincitore di tra David di Donatello (per Miglior documentario, Miglior montaggio e Miglior suono) e di un Nastro d’Argento come documentario dell’anno. Ingresso intero 8 euro alla cassa, se si acquista online 7 euro, fino alle 20,30 di oggi all’indirizzo https:puccini.cinetecabologna.18tickets.it.

Benedetta Cucci

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?