FRANCESCO PANDOLFI
Cronaca

Sorpresi con un'ascia e arnesi da scasso nel furgone: denunciate tre persone

La denuncia dei carabinieri è scattata durante i controlli nell'area industriale di Castel San Pietro Terme

Gli arnesi sequestrati dai carabinieri

Gli arnesi sequestrati dai carabinieri

Castel San Pietro Terme (Bologna), 13 novembre 2023 - Tre persone, rispettivamente di 42, 24 e 19 anni, sono state denunciate dai carabinieri della tenenza di Medicina per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Il tutto è accaduto venerdì 10 novembre, intorno alle 11, quando l'attenzione dei militari dell'Arma, impegnati a controllare l’area industriale di Castel San Pietro Terme, è stata richiamata da una persona alla guida di un Fiat Doblò che, con fare sospetto, si stava aggirando in zona con due passeggeri a bordo.

I carabinieri dopo aver identificato i tre, tutti residenti a Bologna e con precedenti, hanno approfondito il controllo e durante l'ispezione della bauliera del veicolo hanno trovato un’ascia e altri due arnesi da scasso che i tre occupanti non hanno saputo giustificare, essendo disoccupati, abitando altrove e trovandosi in un’area industriale senza motivo. Nei confronti del più giovane, inoltre, è scattata anche una denuncia per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità. Gli arnesi da scasso sono stati sequestrati dai carabinieri.