Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
5 mag 2022

‘Art City’ torna a invadere strade e palazzi

Tutti gli eventi della kermesse al via da sabato: dai progetti principali alla ‘White Night’, fino all’opera di Sehgal che coinvolge il pubblico

5 mag 2022
benedetta cucci
Cronaca

di Benedetta Cucci Azioni, mostre e installazioni site specific che abitano luoghi consueti e inusuali, generando narrazioni e interazioni. Con quattro mesi di ritardo, a causa della pandemia, ma con un’attesa che è stata trasformata in un rilancio più accurato – come ha sottolineato il direttore artistico Lorenzo Balbi –, ecco arrivare da sabato al 15 maggio Art City, che anticipa e poi segue Arte Fiera, al via il venerdì 13. E così, quello scenario di attraversamenti guidati da una mappa articolatissima che unisce i musei alle gallerie, le fondazioni ai palazzi, i luoghi non convenzionali ai teatri, e soprattutto partecipato da un pubblico non per forza "introdotto", torna ad abitare la città. La galassia dell’arte – la comunicazione scelta da Comune e Fiera e realizzata dagli artisti Filippo Tappi e Marco Casella è calzante – fa la sua ricomparsa, "un agglomerato di pianeti iridescenti, stelle pulsanti, pulviscolo che danza indisturbato al ritmo astronomico". Scrive così Balbi a proposito dell’immaginario di una Bologna-galassia nella quale ogni cosa accade: chissà quante volte, in questi mesi, avrà sognato il giorno in cui tutto il mastodontico programma sarebbe divenuto realtà, compresa la seconda parte della mostra di Italo Zuffi, intitolata Fronte e retro, che finalmente a Palazzo De’ Toschi vedrà la chiusura del progetto, allestito da gennaio solo al Mambo. Ma innanzitutto c’è l’attesa per il progetto speciale di Tino Sehgal, che a gennaio, quando fu rimandato, non era certo che sarebbe stato poi disponibile a maggio. Perché autori come Sehgal sono impegnatissimi e per di più progettano interventi site specific abbastanza colossali, in quanto opere viventi: basti pensare che in piazza Maggiore, dal 13 al 15 maggio, a cominciare dalle 10 del mattino e per tutta la giornata (sabato fino alle 22), 45 interpreti si muoveranno per divenire materiale artistico e umano, in ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?