Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 giu 2022

Assalto a San Giorgio di Piano da Far West: colpo milionario in un magazzino

Una decina di banditi ha rubato apparecchiature elettroniche dalla ditta Geo Logistik. Chiodi sull’asfalto e furgoni incendiati per sbarrare la strada 

14 giu 2022
zoe pederzini
Cronaca

San Giorgio di Piano (Bologna), 15 giugno 2022 - Un assalto in piena regola (video), ben organizzato e preparato fin nei minimi dettagli. Un assalto da film a tutti gli effetti. Quasi un milione di euro di merce elettronica rubata. Questo è quello che è accaduto nella notte tra lunedì e martedì, poco dopo le 3 a San Giorgio di Piano, in frazione Stiatico, tra via Vinca e via Galliera nel pieno della Bassa bolognese. Un commando di malviventi ha rubato prima sei mezzi, tra auto e furgoni (uno anche di Bartolini) per poi trafugare un’ingente quantità di apparecchiatura elettronica e informatica dal magazzino della Geo Logistik, ditta di logistica della zona che raccoglie come punto di ’stallo’ apparecchiature e prodotti elettronici che vengono poi consegnati ad acquirenti privati o aziende del territorio.

I mezzi dati alle fiamme e i carabinieri intervenuti sul posto, ieri all’alba
I mezzi dati alle fiamme e i carabinieri intervenuti sul posto, ieri all’alba

I fatti . Per agire indisturbati, i banditi – almeno una decina di persone, quasi tutte riprese dalle telecamere di videosorveglianza dell’azienda (il video del furto è online sul nostro sito www.ilrestodelcarlino.it/bologna ) – hanno sfondato con un furgone la serranda del magazzino. I criminali hanno poi spostato i vari mezzi rubati in precedenza e li hanno posizionati sulla strada, per bloccare gli accessi all’area. Non paghi, hanno dato infine fuoco a tutti i veicoli, sia a quello usato come ariete per sfondare la serranda del magazzino sia quelli posti a bloccare la via. Una scena da Far West che ha svegliato i residenti in zona, terrorizzandoli. Questi ultimi hanno chiamato i carabinieri che, dalla Compagnia di San Giovanni in Persiceto, si sono subito diretti in zona con varie pattuglie.

Nel frattempo però altri membri della banda hanno razziato l’interno della ditta finita nel mirino.

I delinquenti, ora tutti latitanti, hanno poi sparso chiodi a tre punte sulla strada per far sì che nessuno si avvicinasse e per rallentare ogni tentativo di inseguimento. Il danno alla ditta è stato ingente e la paura dei residenti tanta, ma nessuno è rimasto coinvolto né ferito.

Quando i militari della Compagnia di San Giovanni in Persiceto sono giunti sul posto, si sono trovati davanti una scena impressionante, quasi surreale in una tranquilla zona della provincia bolognese. Subito sono iniziate le indagini e sono stati visionati tutti i filmati degli impianti di sorveglianza dell’azienda di logistica.

Ora starà ai militari capire in che direzione siano scappati i responsabili e poi ritrovarli. Il valore della refurtiva e dei danni causati dalla brutale effrazione è cospicuo. I ladri avrebbero trafugato apparecchiature elettroniche e informatiche per una cifra che si aggira intorno al milione di euro. Un durissimo colpo per la ditta Geo Logistik.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?