La vettura è stata recuperata dai carabinieri
La vettura è stata recuperata dai carabinieri
San Lazzaro di Savena (Bologna), 3 giugno 2020 – Tre italiani di 31, 43 e 49 anni sono stati denunciati dai carabinieri per truffa in concorso ai danni di un 72enne di San Lazzaro di Savena con cui avevano avviato una trattativa per l’ acquisto di una Honda CR-V usata.

La vettura era stata pubblicizzata su un sito internet di acquisti e vendite tra soggetti privati. Dopo essersi incontrati in una filiale dell’Aci per formalizzare la trattativa, i malfattori si sono allontanati ‘pagando’ il venditore 72enne on un assegno concordato di 3.500 euro.

Purtroppo, quando l’uomo è andato in banca per riscuotere il denaro, è stato informato che il titolo di credito era stato falsificato e i tre acquirenti si erano resi irreperibili. Resosi conto di essere stato truffato, il malcapitato si è rivolto ai carabinieri di San Lazzaro di Savena, che hanno avviato le indagini per risalire ai responsabili, individuandoli nei tre soggetti, tutti con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

I successivi accertamenti, svolti dai militari dell’Arma in collaborazione con la polizia romena, hanno consentito di r intracciare l’auto del 72enne in Romania.