Asso112 incontra il sottosegretario

Il presidente di Asso112 ha presentato al sottosegretario Bitonci proposte per l'adeguamento legislativo dei confidi, ricevendo apprezzamenti e promesse di approfondimento. Le proposte includono il mantenimento del rapporto mutualistico, la valorizzazione della capillarità sul territorio e l'ampliamento delle attività.

Il presidente di Asso112, associazione confidi italiani, Alberto

Rodeghiero, ha incontrato l’onorevole Massimo Bitonci, sottosegretario

di Stato al Ministero delle imprese e del Made in Italy, al quale ha

illustrato le proposte dell’associazione sull’adeguamento legislativo del sistema dei confidi. Il sottosegretario, spiega una nota, ha apprezzato il contributo

fornito dall’associazione assicurando la massima considerazione,

riservandosi ulteriori approfondimenti. Tra i punti proposti la volontà di mantenere un rapporto mutualistico con il ‘socio’, la valorizzazione della capillarità dei confidi sul territorio nazionale e del ruolo dell’Organismo di Vigilanza di Confidi 112,

l’ampliamento dell’attività dei Confidi 112 e l’innalzamento della soglia di iscrizioni dei Confidi all’art.106 del t.u.b.