Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
10 mag 2022

Auto contro il camion dei rifiuti, 26enne grave

Il giovane è stato ricoverato in prognosi riservata al Maggiore. Feriti anche i tre occupanti del mezzo per la raccolta della spazzatura

10 mag 2022
La Panda del 26enne che si è scontrata contro il mezzo per la raccolta dei rifiuti
La Panda del 26enne che si è scontrata contro il mezzo per la raccolta dei rifiuti
La Panda del 26enne che si è scontrata contro il mezzo per la raccolta dei rifiuti
La Panda del 26enne che si è scontrata contro il mezzo per la raccolta dei rifiuti
La Panda del 26enne che si è scontrata contro il mezzo per la raccolta dei rifiuti
La Panda del 26enne che si è scontrata contro il mezzo per la raccolta dei rifiuti

Un brutto incidente ha paralizzato la via Idice ieri mattina. A scontrarsi sono state un’auto ed un camion della spazzatura. Erano all’incirca le 6.20 del mattino in territorio di San Lazzaro. Una Fiat Punto stava procedendo sulla via Idice in direzione Monterenzio, mentre il camion della spazzatura si stava dirigendo in direzione opposta, sempre sulla via Idice, ovvero verso la via Emilia. Ad un certo punto, però, qualcosa è andato storto e per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, i due mezzi si sono scontrati frontalmente.

L’impatto è stato talmente violento che la Punto è stata letteralmente sbalzata fuori dalla carreggiata ed è rimasta incastrata, in bilico, a bordo strada, su un piccolo avvallamento di terreno. Non si sa ancora quale dei due mezzi abbia fatto una manovra errata nè che cosa abbia portato alla collisione. Forse un malore o forse una distrazione. Quel che è certo è che l’impatto è stato violentissimo, vista anche la grandezza del camion della spazzatura contro cui ha impattato l’auto.

Ad avere la peggio il 26enne che guidava la Punto e che era da solo in auto. Ci sono volute svariate manovre per liberare dalle lamiere dell’auto. Sul posto sono prontamente arrivati i sanitari del 118 con svariate ambulanze. I soccorsi hanno trasportato il 26enne, in codice di massima gravità, all’ospedale Maggiore dove è tuttora ricoverato in Rianimazione in prognosi riservata.

Altre ambulanze hanno, poi, soccorso i tre uomini che erano a bordo del camion, un 39enne, che era alla guida, e due 53enni. Questi sono stati portati all’ospedale Maggiore in codice di media gravità per il politrauma riportato nel violento incidente. Sul posto, poi, oltre ai sanitari del 118, sono arrivati anche i carabinieri della Compagnia di San Lazzaro che si sono occupati di tutti i rilievi del caso e che dovranno ora accertare la dinamica esatta dell’incidente. Per aiutare i militari sono, poi, sopraggiunti anche gli agenti della polizia locale di San Lazzaro. Questi si sono occupati della viabilità. È stato necessario, infatti, chiudere il tratto di strada per quasi quattro ore per permettere tutte le manovre di soccorso ed i rilievi del caso. La strada è stata riaperta solo verso le 10.30 e il traffico era notevolmente congestionato.

Zoe Pederzini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?