Bologna, autobus devastato al Pilastro (foto Schicchi)
Bologna, autobus devastato al Pilastro (foto Schicchi)

Bologna, 4 agosto 2017 - Una scena da far west metropolitano degna di un film d’azione. Un autobus devastato (FOTO) durante la sua corsa e teatro di un’aggressione. E’ successo ieri sera verso le 22 in zona Pilastro, all’incrocio tra via Negri e via Casini.

La dinamica è ancora tutta da chiarire nei dettagli e sul caso sta indagando la polizia. Un bus della linea ‘20’ aveva appena lasciato il capolinea per una normale corsa notturna, quando dopo pochi metri in via Negri è stato bloccato da una Volvo nera, piazzata in mezzo alla strada.

Dall’auto è sceso un uomo armato di un manganello che ha cominciato a minacciare alcuni passeggeri a bordo. In particolare se la sarebbe presa con un gruppo di stranieri, probabilmente albanesi, che alla vista dell’uomo avrebbero estratto alcuni coltelli e sicuramente hanno preso il martelletto per le emergenze, cominciando a spaccare alcuni finestrini per scappare in strada, sotto lo sguardo attonito dell’autista. Gli albanesi hanno quindi cominciato a correre in direzione di via Salgari, inseguiti dalla Volvo – a targa italiana –, guidata da una donna.

A quel punto l’autista del bus ha prima cercato di contattare la centrale Tper e poi ha avvisato la polizia. Sul posto sono intervenute varie pattuglie, che si sono messe immediatamente alla caccia sia degli albanesi, sia della Volvo. E’ ancora da chiarire se a bordo del bus ci fossero altri passeggeri, ma comunque non ci sarebbero feriti. In compenso sull’asfalto è rimasto un tappeto di vetri, i resti dei finestrini distrutti nello scontro.