Ballottaggi, affluenza al 37%. Oggi i nomi dei nuovi sindaci

Urne aperte fino alle 15 per eleggere i primi cittadini di Casalecchio di Reno, Castel Maggiore e Pianoro

Ballottaggi, affluenza al 37%. Oggi i nomi dei nuovi sindaci

Ballottaggi, affluenza al 37%. Oggi i nomi dei nuovi sindaci

Oggi Casalecchio di Reno, Castel Maggiore e Pianoro avranno il loro sindaco. Le urne chiudono alle 15 e inizierà lo spoglio che decreterà chi sarà il primo cittadino nei rispettivi comuni dopo due giornate in cui si sono svolti i ballottaggi. L’affluenza registrata alle 12, a Casalecchio è stata dell’11,06%, a Castel Maggiore del 13,68% e a Pianoro del 15,82%. Percentuali che sono andate aumentando nel corso della giornata: alle 19 a Casalecchio è stata del 25,67%. Decisamente più alto il numero dei votanti a Castel Maggiore dove, alle 19, aveva espresso la sua preferenza il 33,96%, ma anche a Pianoro dove, alle 19, si erano recati alle urne il 35,41 per cento dei cittadini. A fine giornata, ovvero alle 23, a Casalecchio ha votato solo il 31,15% degli elettori, mentre a Castel Maggiore e Pianoro i dati hanno raggiunto rispettivamente il 41,62% e 43,3%,. Il totale dei tre Comuni è del 36,91%.

Al primo turno, quando si era votato di sabato, dalle 15 alle 23, l’affluenza per Casalecchio era stata del 34,84%, a Castel Maggiore del 36,72% e a Pianoro del 38,02%. Le giornate che hanno preceduto questo secondo turno tra nuove coalizioni, politici uscenti e new entry, sono state piuttosto roventi. Il Carlino ha ospitato durante l’ultima settimana tre confronti con i candidati sui temi più importanti dei loro programmi elettorali.

A Pianoro la sfida è tra il vicesindaco uscente Marco Zuffi, espressione del centrosinistra (Pd, Alleanza Verdi Sinistra – Volt – Demos, Pianoro a più voci, Italia Viva e Psi, Pianoro con le Stelle – Pianoro paese di paesi) che aveva incassato il 45,27% al primo turno e Luca Vecchiettini (Pianoro civica, Saliera per Pianoro, Enjoy Pianôr, Io c’entro Lelli per Pianoro) che era arrivato al 36,61%.

Una delle sorprese di queste amministrative, però, potrebbe arrivare da Castel Maggiore: i candidati al ballottaggio sono Paolo Gurgone (Pd, Bene Comune e Civica Castel Maggiore) che ha preso il 46,17% al primo turno, e Luca Vignoli (Cose Nuove) che ha guadagnato il 34,79%. A Casalecchio, l’altro piatto forte della tornata elettorale, la sfida è tra Matteo Ruggeri, assessore allo Sport uscente (che raggruppa Pd, Casalecchio Bene Comune, Buon Futuro Casalecchio, Italia Viva e Psi, Casalecchio con le Stelle) che, al primo turno, ha ottenuto il 48,79% e il civico ed ex prorettore Dario Braga (Centrosinistra per Casalecchio, Azione con Calenda, Lista Civica Casalecchio di Reno, Europa verde, I Girasoli), che l’8 e il 9 giugno ha raggiunto il 24,46%.