Il professor Vincenzo Balzani, a sinistra, e il rettore Francesco Ubertini (LaPresse)

Bologna, 21 novembre 2016 - Il Comune assegnerà il Nettuno d’oro al professor Vincenzo Balzani, che quest’anno ha sfiorato il premio Nobel per la Chimica. Lo annuncia il sindaco di Bologna, Virginio Merola, che «accoglie con grande favore» l’appello lanciato domenica dal Carlino. «Bologna – afferma Merola – vuole in questo modo riconoscere il valore di un uomo e di uno studioso che qui, fra noi, ha fatto progredire la scienza verso così alti traguardi».