I carabinieri hanno denunciato il padre per abbandono di minore
I carabinieri hanno denunciato il padre per abbandono di minore

Bologna, 20 ottobre 2019 - L'ha lasciata chiusa in auto, nel parcheggio del centro commerciale Navile, alla rontonda per l'ingresso in tangenziale a Lame. Poi era entrato nei negozi alla ricerca della moglie. Così i carabinieri hanno trovato la piccola, appena un anno e mezzo, in lacrime e chiusa dentro l'abitacolo dell'auto. Sono stati alcuni passanti a chiamare i carabinieri quando hanno sentito il pianto disperato di quel fagottino.

I carabinieri hanno pensato prima di tutto alla bambina: hanno abbassato leggermente il vetro della Renault Megane e sono così riuscita a infilare all'interno un gacio di metallo con il quale hanno raggiunto la maniglia interno e aperto lo sportello. Poi hanno preso la bimba in braccio e l'hanno tranquillizzata.

Poi hanno atteso l'arrivo del genitore che si è rivelato essere il padre. L'uomo, 40 anni di Porretta, è stato denunciato per abbandono di minori. Si era allontanato per più di mezz'ora.