Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
6 mar 2019

Bologna, bambino caduto dal carro di Carnevale. "Abbiamo cercato di afferrarlo al volo"

Carnevale drammatico, il dolore dei genitori: “Non siamo riusciti a prenderlo. Diteci che ce la farà”. Il piccolo è ancora in pericolo di vita

6 mar 2019
federica orlandi

Bologna, 6 marzo 2019 – Ha lo sguardo perso nel vuoto il padre del piccolo di due anni e mezzo caduto ieri dal carro di Carnevale durante la festa per Martedì grasso in via Indipendenza (video). Molti gli si avvicinano, gli rivolgono una parola di conforto. Ma quasi non li vede. Poi si scuote, sembra che tutto in una volta gli cada addosso il peso di quanto è appena successo: il bimbo che precipita, il massaggio cardiaco, il terrore (video). Urla, si accascia sul passeggino vuoto che sta spingendo e dentro al quale tiene la maschera di Spiderman indossata fino a poco fa da suo figlio.

AGGIORNAMENTO E' morto il bambino caduto dal carroAperto un fascicolo contro ignoti

Carnevale Bologna, le foto dei soccorsi al bambino caduto dal carro
Carnevale Bologna, le foto dei soccorsi al bambino caduto dal carro

“Voglio solo riabbracciarlo, ditemi che ce la farà, il suo cuore deve continuare a battere – piange –. Il mio bambino, il mio più piccolo: quando è arrivato è stato quasi un miracolo, io e sua madre ci credevamo. Abbiamo cercato di prenderlo al volo, non ce l’abbiamo fatta, è caduto, è caduto... Ora voglio solo che mi dicano che lo posso riabbracciare”.

Carnevale Bologna 2019, bambino cade dal carro. Il video

Con il bimbo all’ospedale Maggiore c’è la mamma, sconvolta: “Si stava sedendo, è scivolato. Ha ferite da schiacciamento, quindi forse è stato travolto. Il papà era proprio lì accanto, io ho cercato di prenderlo al volo, sono rimasta impigliata con il vestito, non ce l’ha fatta, e neanche mio marito è riuscito a prenderlo. Alcuni soccorritori – prosegue la donna – sono intervenuti subito, un uomo gli ha fatto il massaggio cardiaco, lo ringrazio. Spero solo che mio figlio si riprenda”.

Il piccolo, stamattina, dopo la notte appena trascorsa, è ancora in pericolo di vita e le sue condizioni sono stazionarie.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?