Quotidiano Nazionale logo
20 set 2019

Caso Bibbiano, manifestazione a Bologna. Tensione in via del Pratello

Da una parte i genitori, dall'altra gli antagonisti. La polizia interviene e evita eventuali scontri 

giulia bergami

Bologna, 20 settembre 2019 - "Giù le mani dai bambini", "Fuori i fascisti dal Pratello": clima caldo questa mattina di fronte al tribunale dei minorenni dell'Emilia Romagna, in via del Pratello a Bologna. Urla, grida e insulti si sono alzate tra le due manifestazioni concomitanti: da una parte i rappresentanti dell'associazione 'Genitori sottratti' con alcune famiglie di Bibbiano, dall'altra gli antagonisti con alcuni residenti del Pratello che contestavano la manifestazione. A separare i due gruppi, un cordone di polizia che ha impedito eventuali scontri. 

I rappresentanti di Genitori sottratti, l'associazione organizzatrice della manifestazione per la bigenitorialità e i diritti di bambini e famiglie dichiarano di "essere apolitici e di non essere contro gli omosessuali". Tuttavia, alcuni dei manifestanti portano con orgoglio cappellini con su scritto "no gender”. Sul posto anche numerosi esponenti politici tra cui Marco Lisei e Emily Clancy.

Caso Bibbiano, manifestazione a Bologna. Foto
Caso Bibbiano, manifestazione a Bologna. Foto

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?