Bologna, 29 dicembre 2019 - Un cacciatore di 71 anni di San Benedetto Val di Sambro,  Francesco Poli, è morto intorno all'ora di pranzo durante una battuta di caccia nei boschi di Lagaro di Castiglione dei Pepoli (tra Burzanella e Condotto). L'uomo era in compagnia di una decina di amici quando è stato colto da malore. Si è accasciato a terra e i suoi compagni hanno subito chiamato i soccorsi (foto).

false

Vista la zona impervia, l'unico modo per raggiungerlo velocemente era via aria: è decollato quindi dalla base bolognese l'elicottero dei vigili del fuoco (video) e una squadra di terra dei soccorso alpino si è messo in marcia assieme ai sanitari del 118.

L'elicottero ha sbarcato con il verricello due vigili del fuoco che hanno raggiunto il gruppo e hanno messo in pratica le manovre rianimatore anche con il supporto del defibrillatore fino all'arrivo del personale medico. Nonostante gli sforzi, però, per l'anziano cacciatore non c'è stato nilla da fare. Ai vigili del fuoco e ai tecnici del soccorso alpino non rimasto altro che recuperare la salma. Sono intervenuti anche i carabinieri.