Una bottiglia rotta
Una bottiglia rotta

Bologna, 10 febbraio 2019 - Per "calmarlo" gli hano dovuto spruzzare addosso lo spray al peperoncino, perché dopo aver colpito con una bottigliata alla testa il cameriere ha cercato di spintonare i carabinieri del nucleo radiomobile intrevenuti sul posto. E alla fine, oltre al 20enne di Budrio autore dell'aggressione, sono finite denunciate per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale anche due ragazze, un'imolese di 22 anni e una budriese di 18.

Tutto è successo poco prima di mezzanotte alla Piadineria wine bar di via de' Falegnami dove, per futili motivi, il ragazzo ha colpito il cameriere adi 25 anni bengalese. Stando alle prime informazioni, il budriese era sotto effetto dell'alcol. Sul posto è intervenuto anche il 118 per i lavaggio del caso dopo l'uso dello spray.