Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
10 apr 2017

Bologna, omicidio di Budrio. I mezzi di fuga di Igor o Ezechiele

Trovati il furgone e la bicicletta usati durante la latitanza. E sono ricchi di reperti

10 apr 2017
nicoletta tempera
L'auto utilizzata per la fuga da Igor Vaclavic, 41 anni, sospettato di aver ucciso a colpi d'arma da fuoco una guardia ambientale volontaria, Valerio Verri, di Portoverrara, e ferito una guardia provinciale, Marco Ravaglia, dopo essere stato fermato per un controllo casuale, durante un pattugliamento antibracconaggio, sulla provinciale Mondonuovo a Trava di Portomaggiore, nel Ferrarese, 9 aprile 2017. L'uomo è il principale sospettato anche per l'omicidio del barista Davide Fabbri, avvenuto nella tarda serata di sabato 1 aprile a Riccardina di Budrio, a non molti chilometri in linea d'aria. ANSA/GIORGIO BENVENUTI
Il Fiorino usato durante l'ultima settimana di latitanza (Ansa)
L'auto utilizzata per la fuga da Igor Vaclavic, 41 anni, sospettato di aver ucciso a colpi d'arma da fuoco una guardia ambientale volontaria, Valerio Verri, di Portoverrara, e ferito una guardia provinciale, Marco Ravaglia, dopo essere stato fermato per un controllo casuale, durante un pattugliamento antibracconaggio, sulla provinciale Mondonuovo a Trava di Portomaggiore, nel Ferrarese, 9 aprile 2017. L'uomo è il principale sospettato anche per l'omicidio del barista Davide Fabbri, avvenuto nella tarda serata di sabato 1 aprile a Riccardina di Budrio, a non molti chilometri in linea d'aria. ANSA/GIORGIO BENVENUTI
Il Fiorino usato durante l'ultima settimana di latitanza (Ansa)

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?