La campanella a scuola (statale) suona il 17 settembre
La campanella a scuola (statale) suona il 17 settembre

Bologna, 22 agosto 2018 - E’ un calendario scolastico infarcito di ponti (mini e maxi) quello che avrà la prima campanella il 17 settembre e l’ultima il 7 giugno. Questo per le scuole statali perché il Comune ha un inizio scaglionato: i nidi aprono il 10 settembre (chiusura 28 giugno); le materne, il 3 settembre (chiusura: da decidersi).

Sfogliando poi il calendario, non mancano occasioni di giornate di vacanze in più. Saranno, però, i singoli Consigli di Istituto a decidere se concederli. Questo nell’ambito di un’autonomia che ha, di fatto, tre paletti: primo e ultimo giorno di lezione uguale per tutti e non scendere sotto i 200 giorni di attività didattica, pena invalidare l’anno.

La super vacanza extra che sta facendo gola a molti è quella di Pasqua che, essendo alta, cade il 21 aprile. I libri si chiudono giovedì 18; il 22 è il lunedì dell’Angelo. Si potrebbe tornare in classe il 24 (mercoledì), ma giovedì è la Liberazione (25 aprile). Venerdì libri aperti, poi c’è il week end. Di nuovo sui banchi lunedì 29 e martedì 30, dopodiché ecco il Primo Maggio. Un calendario a singhiozzo su cui appunto i consigli possono intervenire concedendo un sorta triplo ponte. Per quanto riguarda il Comune la scelta è già fatta: nidi e materne chiudono il 18 aprile per riaprire il 29.

Prima di Pasqua, non mancano, tuttavia, occasioni di mini-ponti. I più avventurosi potrebbero silenziare la campanella già per San Petronio: il 4 ottobre è giovedì. Altro ponte ‘volante’: l’1 novembre, giovedì e il 2, venerdì. Nessuna sorpresa, invece, per l’Immacolata: sabato 8 dicembre. A bocca asciutta per Natale: libri nello zaino da sabato 22, si riapre lunedì 7 gennaio.