Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Calendario scolastico 2018 19, a Bologna molti i 'ponti' possibili

Pasqua, ma anche San Petronio e i 'morti'. Ecco le occasioni, ma saranno i presidi a decidere se coglierle o no

di FEDERICA GIERI SAMOGGIA
Ultimo aggiornamento il 22 agosto 2018 alle 06:17
La campanella a scuola (statale) suona il 17 settembre

Bologna, 22 agosto 2018 - E’ un calendario scolastico infarcito di ponti (mini e maxi) quello che avrà la prima campanella il 17 settembre e l’ultima il 7 giugno. Questo per le scuole statali perché il Comune ha un inizio scaglionato: i nidi aprono il 10 settembre (chiusura 28 giugno); le materne, il 3 settembre (chiusura: da decidersi).

Sfogliando poi il calendario, non mancano occasioni di giornate di vacanze in più. Saranno, però, i singoli Consigli di Istituto a decidere se concederli. Questo nell’ambito di un’autonomia che ha, di fatto, tre paletti: primo e ultimo giorno di lezione uguale per tutti e non scendere sotto i 200 giorni di attività didattica, pena invalidare l’anno.

La super vacanza extra che sta facendo gola a molti è quella di Pasqua che, essendo alta, cade il 21 aprile. I libri si chiudono giovedì 18; il 22 è il lunedì dell’Angelo. Si potrebbe tornare in classe il 24 (mercoledì), ma giovedì è la Liberazione (25 aprile). Venerdì libri aperti, poi c’è il week end. Di nuovo sui banchi lunedì 29 e martedì 30, dopodiché ecco il Primo Maggio. Un calendario a singhiozzo su cui appunto i consigli possono intervenire concedendo un sorta triplo ponte. Per quanto riguarda il Comune la scelta è già fatta: nidi e materne chiudono il 18 aprile per riaprire il 29.

Prima di Pasqua, non mancano, tuttavia, occasioni di mini-ponti. I più avventurosi potrebbero silenziare la campanella già per San Petronio: il 4 ottobre è giovedì. Altro ponte ‘volante’: l’1 novembre, giovedì e il 2, venerdì. Nessuna sorpresa, invece, per l’Immacolata: sabato 8 dicembre. A bocca asciutta per Natale: libri nello zaino da sabato 22, si riapre lunedì 7 gennaio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.