Quotidiano Nazionale logo
20 apr 2022

Camminata di Pasquetta, inaugurato il belvedere di PietraBregoli

Pasquetta secondo tradizione sul sentiero dei Bregoli, da Casalecchio a San Luca. Centinaia di persone, dopo una sospensione di due anni per pandemia, hanno ripreso la consuetudine di andare ‘So e Zo’ par i Bregual’. Organizzata da Pro Loco Casalecchio Insieme l’escursione che unisce Casalecchio e Bologna, quest’anno ha visto la partenza spostata sul sagrato della Chiesa di San Martino a partire dalle 8,30 dove il gruppo degli organizzatori ha posato sulla scalinata con don Roberto Mastacchi e con una doppia pertica con i salami. Partecipazione libera lungo lo storico sentiero dei Bregoli, arrivo al santuario di San Luca e poi, sulla via il punto di ristoro gestito dalla Polisportiva Masi, mentre al ritorno nel piazzale della chiesa di San Martino la ‘colazione’ per tutti a base di uova e salame. Le novità di questa edizione sono state due: il punto di partenza ed arrivo, spostato per via del cantiere sul ponte di Reno che non permette il transito dei mezzi privati. E l’altra novità, a coronare un progetto lungo dodici anni, è stata l’inaugurazione di PietraBregoli: un punto di osservazione panoramica a poca distanza dalla stazione X della via Crucis, dove è stato collocato un blocco di pietra arenaria da 50 quintali al quale è fissato un cannocchiale di osservazione ed una cartografia di orientamento e lettura del paesaggio sulla vallata del Reno. Alla cerimonia ufficiale hanno partecipato i progettisti dello studio Zanarini, il presidente Alessandro Menzani coi volontari della Pro loco, il sindaco Massimo Bosso, l’assessore allo sport Matteo Ruggeri e il consigliere con delega al turismo del Comune di Bologna Mattia Santori.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?