Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Castello di Serravalle in vendita a Bologna: ecco il prezzo

Torre medievale, mura di cinta, palazzo settecentesco e perfino un passaggio segreto

featured image
La dimora del Castello di Serravalle è in vendita

Castello di Serravalle (Bologna), 8 maggio 2022 - Una vista mozzafiato sulla pianura attraversata dal confine tra le province di Bologna e Modena. Non capita tutti i giorni la possibilità di comprare un castello, con una storia illustre alle spalle e per di più al centro di un piccolo borgo fortificato che sembra uscire dalle favole. Ecco, oggi quella possibilità - almeno sulla carta - esiste. Certo, la questione economica è rilevante. Ma sognare non costa nulla.

Il Castello di Serravalle è in vendita: conosciuto anche come palazzo Boccadiferro, è appunto il cuore del piccolo borgo che ora si trova nel Comune di Valsamoggia, sulle colline bolognesi. Perfettamente restaurato, è abitabile. Per la verità è un po' di mesi che si trova sul mercato e si mormora che sia stato visitato da alcuni Vip, ma per ora la vendita non è stata conclusa. Sarà forse il prezzo che però si è abbassato nel corso del tempo: ora - stando a quanto pubblicato dall'agenzia immobiliare Conforti che l'ha in carico - bastano poco meno di 2 milioni di euro (1,980 per la precisione) per 1.600 metri quadrati.

L’accesso è diretto a una corte sulla quale domina la torre a pianta trapezoidale fatta ricostruire nel 1327 sui resti di una torre anteriore al secolo XIII. Fanno ancora parte della proprietà l’ingresso medievale, la cinta muraria, il settecentesco palazzo Boccadiferro, disposto su tre piani, la torre, collegata al palazzo da un passaggio segreto sotterraneo e una spaziosa casa colonica su due livelli. La torre, alta quattro piani, si affaccia sul parco del castello di circa 10.000 metri quadrati, dove è piacevole passeggiare all’ombra di frassini e ippocastani secolari.

Poi - promette l'annuncio immobiliare - ci sono anche le leggende e i cavalieri. Come quella di Carlo Magno che vi dormì una notte, durante il viaggio per arrivare a Bologna. Vera o no: poco importa. In un castello tutte le favole diventano realtà.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?