Quotidiano Nazionale logo
10 mag 2022

‘Cinema ritrovato’, per la kermesse arriva Sandrelli

In occasione del restauro de ‘Il conformista’, l’attrice sarà alla presentazione in piazza Maggiore

Stefania Sandrelli sarà in piazza Maggiore il prossimo 25 giugno
Stefania Sandrelli sarà in piazza Maggiore il prossimo 25 giugno
Stefania Sandrelli sarà in piazza Maggiore il prossimo 25 giugno

È uno dei 100 film italiani da salvare, Il conformista di Bernando Bertolucci del 1970, e tra le "100 pellicole che hanno cambiato la memoria collettiva del Paese tra il 1942 e il 1978" è al numero 85, come deciso da un gruppo di addetti ai lavori molto reputati, alla Mostra del Cinema di Venezia del 2008.

Tra gli interpreti principali c’era Stefania Sandrelli nel ruolo di Giulia (accanto a Jean-Louis Trintignant, Gastone Moschin, Dominique Sanda, Enzo Tarascio e Fosco Giachetti), e visto che la Cineteca presenterà il nuovissimo restauro, il giorno dell’inaugurazione del Cinema Ritrovato, ecco arrivare la grande attrice in piazza Maggiore il 25 giugno, quale madrina d’eccezione di questa 36ESIMA edizione, che segna anche il ritorno del festival a pieno regime, cioè dal vivo.

Sarà interessante ascoltare il racconto del nuovo restauro dopo quello del 2011 (la prima fu a Cannes Classics alla presenza dello stesso Bertolucci), perché in oltre 10 anni le tecnologie del cinema hanno fatto passi da gigante.

Questa ed altre news o contenuti dell’amatissima kermesse cinematografica, saranno raccontate questa sera alle 20 al cinema Lumière da Gian Luca Farinelli e Cecilia Cenciarelli alla città, che naturalmente è invitata. Un rito molto amato che riporta il cinema sotto i riflettori e che racconterà anche la presentazione della versione definitiva del Padrino III, la Carmen di Francesco Rosi, passando per i 70 anni di Singin’ in the rain e i 20 de Il pianista di Polanski.

Benedetta Cucci

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?