Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
9 giu 2022

Classifica università: Unibo nella top 200 mondiale di Ranking QS

L'Alma Mater rientra anche nel miglior 1% fra gli atenei del mondo, migliorando con una crescita costante il proprio posizionamento globale dal 2017

9 giu 2022
featured image
Università di Bologna (foto d'archivio)
featured image
Università di Bologna (foto d'archivio)

Bologna, 9 giugno 2022 -  L’Università di Bologna passa dal 13° al 12° percentile delle migliori università censite da QS, grazie a una crescita complessiva che la porta a migliorare i propri risultati. Si posiziona 167° al mondo nonostante si registri un consistente aumento delle università prese in considerazione dal ranking (quest’anno sono 1422; 124 in più dell’anno precedente).

In Italia l’ateneo si colloca al 2° posto dietro al Politecnico di Milano; 67° in Europa e 73° a livello mondiale per Reputazione Accademica. In particolare, rispetto a quest’ultimo indicatore, che è il più rilevante della classifica (compone il 40% della valutazione finale) ed è basato sulle valutazioni di oltre 151.000 accademici, l’Ateneo guadagna il primo posto in Italia e il 20° in Europa.

"L’Alma Mater - commenta il Rettore Giovanni Molari, - si confronta e compete con le migliori Università del mondo senza rinunciare alla sua natura di grande Università aperta e inclusiva". "Garantire alti livelli qualitativi e reputazionali - prosegue il Rettore - e contemporaneamente rispettare la nostra identità di mega-Ateneo pubblico è uno dei nostri vanti. Dobbiamo questi e altri risultati all’impegno generoso di migliaia di colleghe e colleghi che si riconoscono nei valori dell’Alma Mater e lavorano quotidianamente per tradurli in azioni concrete". 

Una delle novità introdotte nella classifica 2023, ancora senza punteggio, è quella dell'occupazione degli studenti laureati che vede solo tre italiane tra le prime 500 università: Sapienza, Alma Mater Studiorum di Bologna e Politecnico di Milano.

QS World University Rankings: cos'è

Il QS World University Rankings è una delle più note classifiche universitarie mondiali, consultata ogni anno da decine di milioni di studenti. Il ranking si basa sulle opinioni di 151.000 docenti, accademici e ricercatori e di 99.000 manager e direttori delle risorse umane, e comprende l’analisi di 16,4 milioni di pubblicazioni scientifiche, di 117,8 milioni di citazioni e i dati sulla distribuzione di 23 milioni di studenti e di circa 2 milioni di docenti e ricercatori.

A livello mondiale, il Massachusetts Institute of Technology-MIT raggiunge il record dell'undicesimo anno consecutivo come numero uno al mondo; l'Università di Cambridge sale al secondo posto; mentre l'Università di Stanford rimane in terza posizione.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?