Colli, le strade aperte e quelle chiuse a Bologna: la mappa della viabilità dopo il maltempo

Frane e smottamenti hanno bloccato l’area collinare per giorni, ora la situazione è in miglioramento con l’apertura di via della Trappola, via di Barbiano, via di Gaibola e via delle Torriane, a cui si aggiunge da lunedì 12 giugno anche via del Ravone

Una frana in via dei Colli causata dal maltempo (foto Schicchi)
Una frana in via dei Colli causata dal maltempo (foto Schicchi)

Bologna, 8 giugno 2023 – Sui colli bolognesi l’ondata di maltempo delle scorse settimane ha provocato frane e smottamenti che hanno portato alla chiusura di diverse strade. A più di tre settimane degli eventi drammatici dell’alluvione, la viabilità nell'area collinare di Bologna migliora.

Il Comune, con l’ordinanza in data odierna, ha disposto la riapertura di via della Trappola, via di Barbiano, via di Gaibola e via delle TorrianeVia di Sabbiuno, invece, è aperta con senso unico alternato all'altezza del civico 15. 

La conclusione dei lavori di messa in sicurezza di via del Ravone è prevista per lunedì 12 giugno, giorno in cui verrà aperta al traffico, con il limite dei 10 km/h, nel tratto dal civico 23 fino a fine strada.

Limitazioni e strade chiuse: la situazione sui colli

Sui colli, però, ci sono ancora diverse strade chiuse o con limitazioni. Ecco la lista aggiornata a oggi, giovedì 8 giugno: 

- via delle Lastre resta chiusa nel tratto tra via dei Colli e il civico 8, con accesso ai soli residenti da via Gaibara

- via degli Scalini resta chiusa al civico 4, con accesso ai soli residenti da via Castiglione e da via di Barbiano

- via del Poggio resta chiusa con accesso ai residenti al civico 1 lato via Monte Donato

- via del Paleotto resta chiusa con accesso ai residenti dal lato via delle Torriane, nel tratto tra via delle Torriane e via di Jola

- via di Jola è aperta solo ai residenti con entrata e uscita lato via delle Torriane

- via della Palma è chiusa ai veicoli dal civico 31 a fine strada, aperta ai pedoni e ai soli residenti con entrata e uscita da via Monte Donato

- via Golfreda resta chiusa a 300 metri dall’incrocio con via di Roncrio eccetto accesso ai soli residenti alle proprie abitazioni da entrambi i lati

- via di Roncrio è chiusa in corrispondenza di una frana, con entrata e uscita dei residenti dal lato di via San Mamolo e da via dei Colli e via della Trappola fino alla barriera

- via della Fratta resta chiusa a metà al civico 13, con accesso per i soli residenti ai civici dai due lati