Coronavirus Bologna, i casi salgono a 19 (Fotogramma)
Coronavirus Bologna, i casi salgono a 19 (Fotogramma)

Bologna, 5 marzo 2020 - Un morto e 7 casi (4 nella zona di Medicina) in più nella provincia di Bologna. Si aggrava il bilancio del Coronavirus. Ne dà notizia il consueto bollettino quotidiano della Regione Emilia Romagna.

LEGGI ANCHE Coronavirus,  arriva in ospedale e muore

Sono quindi 19 le persone contagiate, di cui 5 a Medicina. Era di Gaggio Montano l'uomo di 68 anni deceduto oggi a Bologna, positivo al Covid-19. Si tratta del primo caso registrato in Appennino. L'uomo era affetto da altre patologie ed era stato ricoverato ieri sera all'ospedale Maggiore di Bologna, trasportato dall'elisoccorso dopo una chiamata al 118 non dovuta al virus, ma, appunto, a causa di altri problemi di salute. Solo una volta ricoverato, durante gli esami è emersa anche la sua positività al coronavirus. L'Ausl è al lavoro per esaminare la sua situazione epidemiologica, per capire quali contatti possa aver avuto negli ultimi giorni e assumere le misure conseguenti.

Leggi anche La situazione in Italia - La situazione in Emilia RomagnaCome si cura Le differenze con l'influenza Come difendersi

“Era inevitabile l'aumento dei casi di contagio”, dicono i sindaci dei comuni bolognesi coinvolti. "Ma – tranquillizzava già l’altra sera Alessandro Ricci, primo cittadino di Granarolo, dove il paziente di 43 anni si trova isolato in casa e sta bene – la situazione è pienamente sotto controllo". Da Granarolo a Casalecchio: qui all’ospedale è finito un pensionato di 76 anni. Passando poi per San Lazzaro (un uomo di 65 anni), fino a Budrio (uomo di 50 anni che avrebbe avuto contatti con il focolaio lombardo). "Stiamo cercando di ricostruire i loro contatti, le ultime frequentazioni, i luoghi dove potrebbero aver contratto il virus", confermavano ieri fonti sanitarie. Soprattutto eventuali contatti con le zone rosse della Lombardia e del Veneto.

In Emilia Romagna sono complessivamente 698 i casi di positività al Coronavirus, 154 in più rispetto all’aggiornamento di ieri, ma aumentano significativamente anche i campioni refertati, che passano da 2.385 a 2.884.

Coronavirus, i 10 comportamenti da seguire