Il laboratorio di analisi del Sant'Orsola (foto Paolo Righi)
Il laboratorio di analisi del Sant'Orsola (foto Paolo Righi)

Bologna, 22 marzo 2020 - Record di decessi dovuti al Covid-19, oggi a Bologna e provincia. Sono dieci infatti le persone decedute residenti in città o provincia, mentre una risiedeva nell'Imolese. Lo riporta la Regione nel bollettino aggiornato. Le vittime del Cronavirus in città salgono quindi a 46, mentre altre 16 si contano nell'Imolese. 

LEGGI ANCHE A Monte San Pietro guarisce la prima positiva - Respiratore per due pazienti. Ecco il test / VIDEO - Il bollettino in Emilia Romagna 

Gli 11 decessi di oggi riguardano un bolognese di 75 anni, un 86enne di Molinella, una donna bolognese di 56 anni, una donna di Calderara di 74, un uomo di Anzola di 86 anni, poi quattro bolognesi di 73, 79, 81 e 88 anni e infine un 91enne di Budrio. L'undicesimo decesso riguarda l'ennesimo per Medicina: un anziano di 85 anni. 

Leggi anche La bozza finale del decreto di Conte: stop spostamenti da un Comune all'altro

Salgono poi anche i contagi: a Bologna infatti i casi salgono a 674, 64 casi in più  rispetto a ieri (di questi 496 a Bologna, +49, e  178 a Imola, + 15).  Commenta il commissario ad acta per l’Emergenza Coronavirus, Sergio Venturi: "I numeri ci dicono che i nuovi casi sono meno gravi. Per i prossimi giorni ci aspettiamo dati più positivi. Anche oggi, purtroppo c’è l’immenso dolore per i decessi: i numeri rispecchiano l’evoluzione della malattia, fotografano la situazione passata e non il presente, come i tamponi”.

In tutta l'Emilia Romagna, i casi positivi sono a oggi  7.555, 850 in più di ieri. Crescono purtroppo anche i decessi, passati da 715 a 816: 101, quindi, quelli nuovi, di cui 36 donne e 65 uomini.

Inoltre, la Regione fa sapere come da domani, sia vietato bruciare residui di lavori agricoli e forestali.