Coronavirus, il bollettino di oggi 9 ottobre (foto Ansa)
Coronavirus, il bollettino di oggi 9 ottobre (foto Ansa)

Bologna, 8 ottobre 2020 – Cala il numero di contagi da Coronavirus in provincia di Bologna. Secondo quanto emerso dal bollettino diffuso dalla Regione oggi, 8 ottobre, i nuovi casi nell’area metropolitana sono 34 (ieri 45, il giorno prima 46). Ma arrva anche una notizia meno confortante: otto, tra studenti insegnenti, positivi nelle scuole di Bologna e provincia: leggi qui gli istituti coinvolti

Leggi anche Coronavirus, il bollettino di oggi in Emilia Romagna

Di questi, 23 sintomatici, di cui 11 considerati sporadici e 11 da focolai (familiari, presso strutture socio-sanitarie, per frequenza di luoghi pubblici); 3 casi risultano rientri dall’estero (Ucraina e Tunisia). Degli 11 asintomatici, 2 sono sporadici e 9 sono riconducibili a focolai (familiari, instrutture socio-sanitarie, per frequenza di luoghi pubblici e in ambito lavorativo). Un caso è un rientro dall’estero (Albania), un altro da una regione italiana (Toscana).

Dall’inizio dell’emergenza a oggi sono 6.594 i casi registrati in provincia di Bologna. A questi vanno aggiunti i 595 (91 attivi) del territorio di competenza dell’Ausl di Imola, dove oggi si registrano due nuovi positivi, entrambi sintomatici.Uno di questi era stato già stato preannunciato nel tardo pomeriggio di ieri, in quanto frequentante un asilo nido di Imola. Sono entrambi casi sintomatici e appartenenti al medesimo nucleo famigliare. Due anche i guariti di oggi nel circondario imolese, tra cui l'insegnante della scuola primaria di Fontanelice (nessuna ulteriore positività era stata registrata in seguito a questo caso nella scuola oramai risolto).



In tutta l’Emilia-Romagna, dove oggi si registrano 184 positivi (11.700 tamponi), le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 5.179 (+121), il 96% dei casi attivi. I pazienti in terapia intensiva sono 13 (-1 rispetto a ieri), 232 (+9) quelli negli altri reparti Covid.

Bologna, tutti con la mascherina (o quasi)

Nella prima mattinata con obbligo di mascherine anche all'aperto, i bolognesi sembrano aver recepito il provvedimento del Consiglio dei ministri senza troppi problemi. In centro, lungo via Indipendenza, via Farini e nella zona del Tribunale le persone, tante, che camminano per le strade lo fanno tutte indossando il dispositivo di protezione, che a Bologna era già obbligatorio all'aperto durante i weekend, come aveva stabilito il sindaco Virginio Merola. Anche lungo via Marconi e nella zona attorno alla stazione è raro vedere cittadini che camminano senza mascherina, mentre spostandosi dal centro nella prima periferia, dove le strade sono meno affollate, diverse persone si muovono portandola abbassata sul mento.