Festa studenti spagnoli (foto d'archivio)
Festa studenti spagnoli (foto d'archivio)

Bologna, 2 marzo 2021 - Ancora una festa 'fuorilegge': musica, cibo e soprattutto assembramenti nell'appartamento di via Turati a Bologna. E ancora una volta protagonisti dell'ennesimo party illegale sono stati alcuni studenti spagnoli, individuati e sanzionati per violazione delle norme anti Covid dalla Polizia locale.

Questa volta sono scattate 'solo' quattro multe da 400 euro, ma semplicemente perché gli altri invitati alla festa, a cui partecipavano una quindicina di studenti spagnoli, sono riusciti a scappare prima di essere identificati.

L'episodio, dettaglia il Comune, risale al tardo pomeriggio di sabato. La festa, che si svolgeva in un appartamento al piano terra di un condominio di via Turati, è stata segnalata ai vigili, che si sono subito recati sul posto. Quando hanno suonato al campanello, però, "si è scatenato il fuggi fuggi degli ospiti, che si sono precipitati nel piccolo cortile condominiale e sono scappati scavalcando la recinzione". Nell'appartamento sono quindi rimasti quattro giovani tra i 21 e i 23 anni, compreso il padrone di casa, che sono stati ovviamente multati.