Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Crack, l’arte emerge dalle crepe dei muri

L’arte che vive nelle crepe dei muri. Così viene presentato Crack, il ’solo show’ del fotografo bolognese Paolo Balboni. Il percorso espositivo – 34 scatti la serie completa – nasce dalle traccecrepe ritrovate sui muri della città di Bologna. Segni che testimoniano il passare del tempo, l’intervento umano, gli agenti atmosferici. Una visione contemporanea tra arte e arredo. "Una volta fotografato, l’attimo catturato rimane indelebile nel tempo, e la fotografia gli dà nuove vite in tempi ed epoche diverse", osserva l’autore. L’esposizione, evento legato ad Arte Fiera, è visibile fino a domenica nello spazio Progetto Dimore, Via Farini 33A (ore 18-20). Domani, orario speciale (19-23) per l’Art White Night.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?