Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 giu 2022

Cultura e sapori, menù ricco per Condimenti

Weekend da intenditori nella cornice del parco di Villa Salina Malpighi: spettacoli, musica, laboratori per bambini e attività sportive

22 giu 2022
Il Festival CondiMenti nel parco di Villa Salina Malpighi di Castel Maggiore
Il Festival CondiMenti nel parco di Villa Salina Malpighi di Castel Maggiore
Il Festival CondiMenti nel parco di Villa Salina Malpighi di Castel Maggiore
Il Festival CondiMenti nel parco di Villa Salina Malpighi di Castel Maggiore
Il Festival CondiMenti nel parco di Villa Salina Malpighi di Castel Maggiore
Il Festival CondiMenti nel parco di Villa Salina Malpighi di Castel Maggiore

Torna questo weekend, dal 24 al 26 giugno, la tre giorni dedicata alla cultura e al cibo, promossa dal Comune di Castel Maggiore e Unione Reno Galliera.

’CondiMenti, Festival di cibo e letteratura’ alla decima edizione si terrà nel parco di villa Salina Malpighi a Castel Maggiore e con il suo ricco programma di spettacoli, musica, presentazioni di libri, laboratori per bambini, attività sportive e cooking show intratterrà grandi e piccini.

"Come il cibo è il nutrimento del corpo allo stesso modo la letteratura è il nutrimento della nostra mente – spiega Belinda Gottardi, sindaca del comune di Castel Maggiore e ideatrice dell’evento – e per questo, dieci anni fa ci è sembrato naturale coniugare questi due elementi per creare una rassegna che potesse andare incontro a tantissimi gusti diversi". Come ogni anno il cartellone di attività offrirà tantissimi appuntamenti tra cui il cooking show, il concerto finale dedicato a Lucio Dalla e gli stand di street food per poter accompagnare con buon cibo e buon vino la presentazione dei libri.

CondiMenti inizierà venerdì con il consueto spettacolo ’Condimenti off’ che avrà come ospite, quest’anno, l’attore Carlo De Ruggieri che con il suo monologo ’Ogni bellissima cosa’ celebrerà la gioia della vita. Si entrerà però nel vivo dell’evento solo il giorno successivo, quando, dopo l’inaugurazione della mostra dedicata alle campagne pubblicitarie della Olivetti, si inizierà con la presentazione dei libri. Saranno toccati argomenti molto importanti come quello della disparità, delle relazioni e dell’educazione.

La domenica invece, oltre il prosieguo delle presentazioni dei libri, sarà possibile per i bambini seguire un laboratorio sulle api per la sensibilizzazione alla sostenibilità ambientale. Per i più grandi la giornata sarà dedicata al benessere con incontri di yoga, nutrizione e tanto altro.

"Il Festival non parlerà quindi solo di cibo e libri ma affronterà diversi temi come quello ambientale, della parità di genere, delle relazioni e tanti altri, ma il tutto accompagnato da buon cibo e buon vino" conclude l’ideatrice Belinda Gottardi.

Martina Borsari

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?