Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 giu 2022

Dalle strade ai cimiteri, il Comune investe sulla manutenzione

Variazione di bilancio da un milione di euro, anche le scuole tra le priorità: "La continua emergenza non ferma gli investimenti"

21 giu 2022
Il primo cittadino Daniele Ruscigno illustra gli interventi di manutenzione
Il primo cittadino Daniele Ruscigno illustra gli interventi di manutenzione
Il primo cittadino Daniele Ruscigno illustra gli interventi di manutenzione
Il primo cittadino Daniele Ruscigno illustra gli interventi di manutenzione
Il primo cittadino Daniele Ruscigno illustra gli interventi di manutenzione
Il primo cittadino Daniele Ruscigno illustra gli interventi di manutenzione

"Interventi nelle scuole, videosorveglianza, strade ma anche cimiteri nel programma di lavori pubblici che il Comune di Valsamoggia mette in cantiere nel periodo estivo. Così, dopo le polemiche e le segnalazioni che nei mesi scorsi hanno accompagnato il ritardo nel completamento degli impianti di videosorveglianza, lo stato delle strade comunali e i grossi problemi di manutenzione dei venti cimiteri del territorio che fa capo ai cinque ex comuni, ecco che il Comune mette sul piatto un milione di euro per la manutenzione ordinaria e straordinaria. Fondi che derivano da una variazione di bilancio messa a punto dalla vicesindaca Milena Zanna con una priorità confermata alle scuole, ma spazio anche a sicurezza, strade e cimiteri. Le risorse spingono poi i grandi progetti: la Casa della Cultura alla Rocca dei Bentivoglio di Bazzano e l’archivio digitale.

"La continua fase emergenziale di questi ultimi anni non ferma gli investimenti. Abbiamo stanziato consistenti risorse destinate a manutenzioni e importanti opere pubbliche" premette il sindaco Ruscigno.

"Grande attenzione innanzitutto alle scuole –conferma il sindaco – un tema da sempre prioritario per questa amministrazione, con oltre 260mila euro investiti su tanti lavori, previsti per la stagione estiva. I principali sono il rifacimento completo dei servizi igienici della scuola primaria di Bazzano, la pavimentazione interna della secondaria di primo grado di Monteveglio, la climatizzazione di alcuni spazi nelle scuole dell’infanzia e l’installazione di ombreggianti nelle aree esterne per migliorarne la fruizione".

Grazie a uno stanziamento di 130mila euro, partono gli interventi straordinari sui cimiteri, oltre 20 suddivisi tra i cinque municipi e diverse località soprattutto collinari e montane, ai quali ora sono dedicati una serie di interventi specifici, tra cui alcuni ampliamenti a partire da quello di Calcara e poi a quello di Bazzano, già oggetto di una documentata segnalazione della capogruppo della Lega, Emanuela Graziano. Per la manutenzione delle strade sono previsti interventi sul manto stradale e marciapiedi per circa 500mila euro. Sono stati inoltre inseriti ulteriori 50mila euro per la segnaletica orizzontale che si sommano agli 80mila euro per interventi già in corso di realizzazione e il completamento dei progetti finalizzati alla riduzione della velocità sulle strade. "Con i fondi ottenuti dal Pnrr ci saranno interventi sul verde pubblico, il potenziamento degli arredi e dei giochi dei parchi e il ripristino di attrezzature danneggiate", aggiunge Ruscigno che dà per imminente l’arrivo di nuove telecamere per ampliare la rete di videosorveglianza, con un investimento di altri 50mila euro, che si aggiungono al cofinanziamento di due progetti regionali dai quali arrivano le risorse per l’acquisto di un nuovo mezzo mobile attrezzato per la Polizia Locale. Ci saranno poi fondi per interventi sull’edilizia residenziale di Savigno, sugli ambulatori medici, sul centro sociale di Stiore e il progetto di casa della cultura nella Rocca di Bazzano.

g. m.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?