Disabile investito da una moto sulle strisce

Ferito un uomo di 69 anni. Altro schianto all’incrocio a Maccaretolo: grave una motociclista di 31 anni che tornava dal lavoro

Disabile investito da una moto sulle strisce

Disabile investito da una moto sulle strisce

Giornata drammatica ieri sulle strade della Bassa, dove si sono registrati due feriti gravi: un disabile 69enne investito sulle strisce pedonali, nel centro di Malalbergo, nella mattinata di ieri, e una 31enne in moto, a Maccaretolo di San Pietro in Casale, che si è scontrata con un’auto che, dai primi rilievi, non le avrebbe dato la precedenza. Il primo episodio si è verificato alle 11.30. Il disabile di 69 anni attraversava le strisce pedonali a bordo di una sedia a rotelle elettrica per disabili su via Nazionale. A centrarlo in pieno un motociclista di 35 anni.

Sul posto sono prontamente arrivati i sanitari del 118 con ambulanza e automedica e, poco dopo, anche con l’elisoccorso. Le condizioni del disabile sono parse, da subito, molto gravi, tanto che è stato trasportato in elicottero all’ospedale Maggiore con la massima urgenza. Con i soccorsi anche le forze dell’ordine. Ad occuparsi dei rilievi dello scontro, in cui il motociclista è rimasto quasi illeso, gli agenti della polizia locale congiunta di Minerbio, Baricella e Malalbergo. Ad aiutare nella viabilità è arrivata anche una pattuglia dei carabinieri.

La dinamica precisa dell’incidente è ancora sotto esame da parte del servizio associato della polizia locale. Dalle prime ricostruzioni emerge che il malcapitato 69enne, in una sedia a rotelle elettrica, stava attraversando sulle strisce pedonali quando la moto lo ha investito. Il 35enne si è subito fermato dopo l’investimento del disabile e, all’arrivo della pattuglia della locale, è stato sottoposto a tutti i test di prassi per verificare se fosse o meno sotto l’effetto di alcool o sostanze psicotrope.

Nel pomeriggio il secondo incidente si è verificato sulla strada Galliera, che collega vari comuni della Bassa, all’incrocio con via Setti in frazione Maccaretolo di San Pietro. La 31enne, residente sul territorio, era a bordo della sua moto, pare di ritorno dal lavoro, e stava percorrendo la provinciale Galliera. A un certo punto dalla laterale via Setti è arrivato un automobilista 57enne che si è immesso sulla Galliera, probabilmente senza dare la precedenza, stando ai primi rilievi. Impossibile per la 31enne evitare l’impatto con il cofano della vettura. La giovane è stata sbalzata al suolo con violenza. Immediati i soccorsi arrivati sul posto con ambulanza e, anche in questo caso, l’elisoccorso. Quest’ultimo ha trasportato la 31enne al Maggiore con codice di massima gravità.

A svolgere i rilievi di prassi, e a regolare la viabilità, gli agenti della polizia locale Reno Galliera, che hanno anche sottoposto il conducente della macchina all’etilometro, come di prassi. Stando a quanto rilevato dalle forze dell’ordine non ci sarebbero dubbi sul fatto che alla base dell’incidente ci sia la mancata precedenza della macchina.

Zoe Pederzini