Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 mag 2022

"Due disabili esclusi dal centro diurno"

29 mag 2022

"Due persone disabili over 65 sono state escluse dal centro diurno in cui erano ospitate da vent’anni. La giunta deve intervenire". La richiesta è del consigliere regionale Pd, Giuseppe Paruolo (foto), in una interrogazione nella quale ricorda come, in aprile, sia stata approvata una risoluzione per consentire agli over 65 "di rimanere nella struttura in cui sono ospitati", evitando di essere ’trasferiti’ in una struttura per anziani come da prassi. Nell’interrogazione, Paruolo chiede alla Regione se abbia acquisito informazioni dal centro diurno ‘La Quercia’ di Zola Predosa sull’esclusione delle due persone, provvedimento adottato da Asc InSieme. Da qui, il pressing di Paruolo sulla giunta regionale. Obiettivo: avallare una svolta che adotti percorsi personalizzati. Le famiglie dei due over 65, Sergio Degli Esposti, e Silvana Marata, sono preoccupate.

Sergio, affetto da disabilità fin dai primi anni di vita, al centro ’La Quercia’ si è fidanzato con Rita e non vuole lasciare la struttura che, attualmente, frequenta, grazie alle insistenze della famiglia, in via eccezionale solo un giorno a settimana. Anche Silvana da quando non mette piede nel centro è irrequieta e ha dovuto ricorrere alle cure di uno specialista. Anna Degli Esposti, sorella di Sergio, confida che la Regione trovi una soluzione. In caso contrario, "continuerò a battermi per mio fratello". Affranta Giovanna Marata: "Mia sorella Silvana non vuole andare nel centro anziani. Se non verrà riammessa alla Quercia resterà a casa. Spero che si trovi una via d’uscita".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?