Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 apr 2022

Due morti al mese, ma sono in calo rispetto a un anno fa

19 apr 2022

Non c’è pace sulle strade. Anche in un inizio di 2022 con numeri al ribasso rispetto al 2021 per quanto riguarda gli incidenti mortali sul territorio della provincia di Bologna, aprile è arrivato a scombinare le carte facendo impennare il numero di vite interrotte sull’asfalto, arrivando a far segnare un più 3 morti al bilancio fino a fine marzo. Non solo infatti l’incidente al confine con Ferrara, a Cento, dove ha perso la vita il quindicenne Marco Lelli Ricci. Ma anche lo schianto dello scorso 14 aprile, in cui non ce l’ha fatta un 68enne di Sasso Marconi. E ora, proprio nel giorno di Pasqua, la morte è arrivata fino alla San Vitale e sul territorio di Medicina. Una sequela di disgrazie che ha ’gonfiato’ drammaticamente il parziale cristallizzato dall’Osservatorio regionale per l’educazione alla sicurezza stradale, che considerando appunto gli ultimi incidenti arriva a toccare 9 vittime della strada nel nostro territorio da inizio anno, considerando anche la morte del quindicenne di Quarto Inferiore.

Una media di oltre due vite spezzate al mese, che però resta un miglioramento, ammesso e non concesso che anche solo una vita persa in un incidente stradale possa considerarsi un passo avanti, rispetto allo stesso periodo considerato dall’Osservatorio nell’anno precedente. Nel 2021 infatti Bologna già al 14 di aprile aveva assistito purtroppo a ben 18 morti a seguito di schianti, di cui la maggior parte, 12, erano automobilisti. Ora, invece, il numero di decessi per incidenti si è dimezzato, salvo subire la brusca impennata di questa prima metà di aprile, in cui complice è stato, almeno per gli ultimi due casi, anche il tanto traffico provocato dall’esodo pasquale. Per la precisione, l’Osservatorio in questa prima parte di 2022 riferisce di 5 automobilisti morti, 7 considerando i recenti incidenti sul raccordo di Casalecchio e sulla San Vitale domenica, e un motociclista. Tra questi, una sola è vittima era una donna e 3 sono gli incidenti avvenuti senza coinvolgere terzi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?