Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
28 mag 2022

Ecco le spese per i rifugiati

28 mag 2022

Grazie alla generosità di tanti castellani, sono stati raccolti fino ad ora 12.800 euro nel conto corrente dedicato all’accoglienza dei profughi ucraini - metà donne e metà bambini – giunti fino ad oggi a Castel San Pietro. La maggior parte della somma, 7mila euro, è servita a coprire i costi della refezione scolastica per i bambini ucraini. Su un totale di 24 alunni ucraini iscritti alle scuole castellane, sono 17 quelli che frequentano le scuole dell’infanzia e primarie e usufruiscono della refezione. Gli altri 7 frequentano le medie, dove non è prevista la mensa. Inoltre una decina di alunni di primarie, medie e superiori, per non perdere l’anno scolastico, ha preferito seguire le lezioni in didattica a distanza delle loro scuole in Ucraina e non si sa ancora se a settembre continuerà la Dad o se si iscriveranno alle scuole castellane e quindi usufruiranno della mensa. Con 1.800 euro si contribuirà a finanziare la frequenza dei bambini ucraini ai Centri estivi, a integrazione dei fondi regionali. Infine 4mila euro sono stati assegnati come rimborso spese alle associazioni che si occupano dell’assistenza ai profughi, in base alle convenzioni sottoscritte con i due bandi emessi ad aprile.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?