Un’estate da provare tra musica, escursioni, visite astronomiche e visite guidate. Da luglio settembre il territorio di Monte San Pietro si mette in mostra per una vacanza piacevole e senza affollamenti. Così da martedì prossimo prende il via il cartellone che propone appuntamenti ed escursioni...

Un’estate da provare tra musica, escursioni, visite astronomiche e visite guidate. Da luglio settembre il territorio di Monte San Pietro si mette in mostra per una vacanza piacevole e senza affollamenti. Così da martedì prossimo prende il via il cartellone che propone appuntamenti ed escursioni libere, a partire dagli otto sentieri ad anello da fare a piedi o in mountain bike. Il teatro è la novità dello spazio del campetto da basket nel capoluogo, a poca distanza dal Municipio di Calderino. Martedì la vernice è affidata al circolo La Conserva e al teatro delle Temperie che portano in scena alle 20,30 lo spettacolo Mediterraneo, speranze, naufragi e nuove libertà, di e con Andrea Lupo, musica dal vivo di Guido Sodo e la danza aerea di Camilla Ferrari. Prima dello spettacolo un aperitivo, su prenotazione.

Venerdì prossimo prima appuntamento dell’associazione astrofili bolognesi che col titolo La lira ed il cigno, mette in diretta streaming la visione del cielo dall’osservatorio di Montepastore. Il sagrato della chiesa di San Cristoforo di Montemaggiore, sullo sfondo di uno dei più bei calanchi dell’Appennino, porta la rassegna Corti Chiese e Cortili e i suoi Canti dal vivo: Poesie, serenate e canti dell’anima, concerto canoro polifonico e strumentale di O Thiasos TeatroNatura, di e con Camilla Dell’Agnola e Valentina Turrini.

"Abbiamo lavorato con determinazione affinchè a Monte San Pietro non mancasse una rassegna rivolta a residente ed ospiti", chiarisce la sindaca Monica Cinti.

g.m.