Festini a base di sesso e droga, sette arresti (foto d'archivio)
Festini a base di sesso e droga, sette arresti (foto d'archivio)

Bologna, 25 gennaio 2020 – Smerciavano la droga del piacere, destinata ai festini a base di sesso e stupefacenti. Tutti incensurati e con un lavoro importante, pensavano di essere al sicuro. E invece i sette trafficanti sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bologna, che ha disarticolato il mercato bolognese di mefedrone, Ghb e metanfetamina, sostanze utilizzate nei cosiddetti party chemsex.

L'accusa di cui dovranno rispondere gli arrestati è detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli arresti sono stati messi a segno grazie alla collaborazione di alcuni cittadini, che non hanno esitato a segnalare ai carabinieri i movimenti sospetti dei sette spacciatori. I quali, italiani di età compresa tra i 26 e i 49 anni (vivono tutti a Bologna tranne uno, che è di Parma), utilizzavano le proprie abitazioni come basi di scambio delle sostanze stupefacenti chimiche.