’Fiore di notte’. Il graphic novel. Nizzoli e Furio

Presentazione a Bologna della graphic novel 'Fiore di notte' di Marco Nizzoli e Giovanna Furio, un affresco storico dell'Italia fascista ambientato ad Auschwitz nel 1943.

’Fiore di notte’. Il graphic novel. Nizzoli e Furio

’Fiore di notte’. Il graphic novel. Nizzoli e Furio

Appuntamento alle 19 alle Serre dei Giardini Margherita, a Bologna, con Marco Nizzoli e Giovanna Furio per la presentazione della graphic novel ’Fiore di notte’ (Oblomov, 2024) in dialogo con il disegnatore, fumettista e scrittore Otto Gabos.

Dopo il precedente ’La strada della vita’, i due autori ritornano al romanzo storico e firmano un nuovo, potente affresco storico dell’Italia fascista. ’Fiore di notte. 1. Sogni infranti’, è il primo volume di una storia dolente, che vede le belle speranze di tre giovani amici perdersi nelle tenebre della Storia.

Auschwitz, inverno del 1943. Una giovane donna si spoglia prima di entrare nella camera a gas, una fotografia le scivola fuori dalla tasca e cade a terra. Tre figure, due ragazzi e una ragazza, sorridenti e felici. Testimonianza di una torrida estate del 1933 a Venezia, ricordo di una grande amicizia e di un’appassionata storia d’amore.