Fondi Pnrr per l’infanzia. Il Fab Lab apre a Marmorta

Un’officina-laboratorio, nell’ex scuola, con servizi dedicati ai più piccoli. Duecentomila euro di investimento. Fine lavori previsto per il nuovo anno.

Fondi Pnrr per l’infanzia. Il Fab Lab apre a Marmorta

Fondi Pnrr per l’infanzia. Il Fab Lab apre a Marmorta

Sono cominciati i lavori per la realizzazione del Fab Lab a Marmorta di Molinella. Nell’ambito dei finanziamenti, circa 200mila euro, ricevuti con il Pnrr, stanno cominciando in questi giorni a Molinella i primi cantieri per "mettere a terra" le risorse arrivate sul territorio: uno dei progetti più innovativi è la costruzione di un Fab-Lab nei locali dell’ex sezione del nido di Marmorta. Innanzitutto bisogna partire da cos’è un Fab Lab (dall’inglese Fabrication Laboratory), e cioè una piccola officinalaboratorio che offre servizi personalizzati di fabbricazione digitale eo manuale e che può andare incontro ai bisogni e alle necessità di diverse fasce d’età. Nel caso del progetto in fase di realizzazione, si è andati incontro alle esigenze dei bambini e delle bambine comprese nelle fascia d’età trai 3 e i 6 anni, pur prevedendo la possibilità sia utilizzato anche in età diversa. "Abbiamo fatto delle scelte mirate a potenziare i servizi offerti dalla scuola dell’infanzia di Marmorta, i cui locali sono nello stesso stabile del futuro Fab-Lab" dichiara l’assessore alle Politiche per l’infanzia Letizia Fattori, che ha seguito il progetto, spiegando la logica dell’intervento: "l’Italia è dentro un calo demografico importante da anni, la scelta di portare nuovi servizi nelle frazioni non è casuale, serve ad attrarre bambine e bambini nei plessi che hanno numeri più traballanti. La nostra linea è sempre stata chiara: portare più servizi dove ci sono le difficoltà".

Una scelta, quella di investire nelle frazioni, che è sempre stata un tratto distintivo delle politiche dell’attuale giunta poiché: "Alcuni anni fa abbiamo ristrutturato le scuole elementari di Marmorta, di cui pochi credevano nella riapertura" aggiunge il sindaco Dario Mantovani "ora con il Fab Lab c’è un’importante investimento di quasi 200mila euro dati dal Pnrr che sicuramente renderà più attrattiva la scuola dell’infanzia, peraltro con un progetto di qualità a partire dalle finalità arrivando ai materiali utilizzati. Continuiamo a credere che alla desertificazione urbana dei piccoli centri, il pubblico, con gli strumenti che ha, debba opporre resistenza". Il Fab Lab verrà realizzato e un’ipotetica data di fine lavori è già calendarizzata per inizio 2024: "Chi iscriverà i figli alla scuola dell’infanzia di Marmorta sa già che nel prossimo anno scolastico il plesso avrà una risorsa in più - conclude l’assessore Fattori -, una risorsa che cercheremo di rendere fruibile anche per chi sceglierà altre soluzioni, sempre con l’intento di far fare a tutti e tutte un passo in avanti".

Zoe Pederzini