Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
30 nov 2019

Cesare Cremonini luminarie Bologna, le foto da via D'Azeglio

Accese le luminarie di via D’Azeglio (video). L’anno scorso riportavano il testo de ‘L’anno che verrà’, di Lucio Dalla. L’iniziativa ebbe un successo clamoroso. Quest’anno le luminarie della via pedonale sono dedicate alla canzone ‘Nessuno vuole essere Robin’, di Cesare Cremonini, che lo stesso Dalla indicò come proprio erede ideale. Cremonini è stato l’ospite d’onore dell’inaugurazione. Le luminarie sono anche quest’anno una grande occasione di solidarietà per realizzare un progetto concreto insieme alla Fondazione Sant’Orsola: da un evento benefico (in preparazione) arriveranno le risorse per avviare la realizzazione della Casa per i pazienti oncologici e i loro famigliari, dentro al Policlinico. Tutti i giorni – a partire dalle 18 – si potranno riascoltare la canzoni di Lucio Dalla; e, dalle 19, partiranno le canzoni di Cesare Cremonini, come sottofondo alle luminarie.

Cesare Cremonini in via D'Azeglio (foto Schicchi)
Cesare Cremonini in via D'Azeglio (foto Schicchi)
Cesare Cremonini in via D'Azeglio (foto Schicchi)
Partecipano, tra gli altri, Virginio Merola e Matteo Lepore (foto Schicchi)
Partecipano, tra gli altri, Virginio Merola e Matteo Lepore (foto Schicchi)
Partecipano, tra gli altri, Virginio Merola e Matteo Lepore (foto Schicchi)
Tantissime persone in attesa dell'accensione in via D'Azeglio (foto Schicchi)
Tantissime persone in attesa dell'accensione in via D'Azeglio (foto Schicchi)
Tantissime persone in attesa dell'accensione in via D'Azeglio (foto Schicchi)
Ti sei accorta anche tu (foto Schicchi)
Ti sei accorta anche tu (foto Schicchi)
Ti sei accorta anche tu (foto Schicchi)
L'accensione delle luminarie di via D'Azeglio dedicate quest'anno alla sua canzone "Nessuno vuole essere Robin" (foto Schicchi)
L'accensione delle luminarie di via D'Azeglio dedicate quest'anno alla sua canzone "Nessuno vuole essere Robin" (foto Schicchi)
L'accensione delle luminarie di via D'Azeglio dedicate quest'anno alla sua canzone "Nessuno vuole essere Robin" (foto Schicchi)
Cesare Cremonini ricorda Lucio Dalla (foto Schicchi)
Cesare Cremonini ricorda Lucio Dalla (foto Schicchi)
Cesare Cremonini ricorda Lucio Dalla (foto Schicchi)
Momenti di musica (foto Schicchi)
Momenti di musica (foto Schicchi)
Momenti di musica (foto Schicchi)
La cerimonia di accensione delle luci in via D'Azeglio (foto Schicchi)
La cerimonia di accensione delle luci in via D'Azeglio (foto Schicchi)
La cerimonia di accensione delle luci in via D'Azeglio (foto Schicchi)
Le luminarie sono anche un'occasione per fare del bene (foto Schicchi)
Le luminarie sono anche un'occasione per fare del bene (foto Schicchi)
Le luminarie sono anche un'occasione per fare del bene (foto Schicchi)
Ti sei accorta anche tu è il primo verso della canzone (foto Schicchi)
Ti sei accorta anche tu è il primo verso della canzone (foto Schicchi)
Ti sei accorta anche tu è il primo verso della canzone (foto Schicchi)
Giacomo Faldella, Neatologia Sant'Orsola (foto Schicchi)
Giacomo Faldella, Neatologia Sant'Orsola (foto Schicchi)
Giacomo Faldella, Neatologia Sant'Orsola (foto Schicchi)
Anche quest'anno via D'Azeglio si illumina con i versi di una canzone (foto Schicchi)
Anche quest'anno via D'Azeglio si illumina con i versi di una canzone (foto Schicchi)
Anche quest'anno via D'Azeglio si illumina con i versi di una canzone (foto Schicchi)
Teo Ciavarella al pianoforte (foto Schicchi)
Teo Ciavarella al pianoforte (foto Schicchi)
Teo Ciavarella al pianoforte (foto Schicchi)
Bologna saluta uno dei suoi cantautori più amati (foto Schicchi)
Bologna saluta uno dei suoi cantautori più amati (foto Schicchi)
Bologna saluta uno dei suoi cantautori più amati (foto Schicchi)
Una Bologna magica (foto Schicchi)
Una Bologna magica (foto Schicchi)
Una Bologna magica (foto Schicchi)
Selfie (foto Schicchi)
Selfie (foto Schicchi)
Selfie (foto Schicchi)
Il brano di Cesare Cremonini che è stato scelto per illuminare le feste di Natale in via D'Azeglio (Fotoprint)
Il brano di Cesare Cremonini che è stato scelto per illuminare le feste di Natale in via D'Azeglio (Fotoprint)
Il brano di Cesare Cremonini che è stato scelto per illuminare le feste di Natale in via D'Azeglio (Fotoprint)
Il testo di 'Nessuno vuole essere Robin' (foto Schicchi)
Il testo di 'Nessuno vuole essere Robin' (foto Schicchi)
Il testo di 'Nessuno vuole essere Robin' (foto Schicchi)
Via D'Azeglio illuminata (foto Schicchi)
Via D'Azeglio illuminata (foto Schicchi)
Via D'Azeglio illuminata (foto Schicchi)
La Bologna delle grandi emozioni (foto Schicchi)
La Bologna delle grandi emozioni (foto Schicchi)
La Bologna delle grandi emozioni (foto Schicchi)
Il saluto di Cesare (foto Schicchi)
Il saluto di Cesare (foto Schicchi)
Il saluto di Cesare (foto Schicchi)
La città di cui il cantante autoctono tanto parla nelle sue canzoni, dai tempi dei Lunapop, esattamente da vent’anni (foto Schicchi)
La città di cui il cantante autoctono tanto parla nelle sue canzoni, dai tempi dei Lunapop, esattamente da vent’anni (foto Schicchi)
La città di cui il cantante autoctono tanto parla nelle sue canzoni, dai tempi dei Lunapop, esattamente da vent’anni (foto Schicchi)