Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
il Resto del Carlino logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
5 mar 2019

Bologna, presidio contro la sentenza sulla "tempesta emotiva". Le foto

Circa trenta associazioni, movimenti e gruppi politici si sono mobilitati per protestare contro la sentenza dell’Assise d’Appello che ha quasi dimezzato la pena (da 30 a 16 anni) per Michele Castaldo, omicida reo confesso di Olga Matei. Il presidio delle donne davanti alla Corte d'Appello: clicca qui per leggere la notizia

5 mar 2019
"Vergogna, vergogna", urlano a gran voce le associazioni della 'Rete delle Donne davanti all'ingresso della Corte d'Appello di Bologna (foto Schicchi)
"Vergogna, vergogna", urlano a gran voce le associazioni della 'Rete delle Donne davanti all'ingresso della Corte d'Appello di Bologna (foto Schicchi)
"Vergogna, vergogna", urlano a gran voce le associazioni della 'Rete delle Donne davanti all'ingresso della Corte d'Appello di Bologna (foto Schicchi)
Più di trenta tra associazioni, movimenti e gruppi politici mobilitati contro la sentenza dell’Assise d’Appello che ha quasi dimezzato la pena (da 30 a 16 anni) per Michele Castaldo, omicida reo confesso di Olga Matei (Foto Schicchi)
Più di trenta tra associazioni, movimenti e gruppi politici mobilitati contro la sentenza dell’Assise d’Appello che ha quasi dimezzato la pena (da 30 a 16 anni) per Michele Castaldo, omicida reo confesso di Olga Matei (Foto Schicchi)
Più di trenta tra associazioni, movimenti e gruppi politici mobilitati contro la sentenza dell’Assise d’Appello che ha quasi dimezzato la pena (da 30 a 16 anni) per Michele Castaldo, omicida reo confesso di Olga Matei (Foto Schicchi)
Più di trenta tra associazioni, movimenti e gruppi politici mobilitati contro la sentenza dell’Assise d’Appello che ha quasi dimezzato la pena (da 30 a 16 anni) per Michele Castaldo, omicida reo confesso di Olga Matei (Foto Schicchi)
Più di trenta tra associazioni, movimenti e gruppi politici mobilitati contro la sentenza dell’Assise d’Appello che ha quasi dimezzato la pena (da 30 a 16 anni) per Michele Castaldo, omicida reo confesso di Olga Matei (Foto Schicchi)
Più di trenta tra associazioni, movimenti e gruppi politici mobilitati contro la sentenza dell’Assise d’Appello che ha quasi dimezzato la pena (da 30 a 16 anni) per Michele Castaldo, omicida reo confesso di Olga Matei (Foto Schicchi)
Il presidio (Foto Schicchi)
Il presidio (Foto Schicchi)
Il presidio (Foto Schicchi)
“Una sentenza vergognosa, che ci porta anni indietro, quando c’era il delitto d’onore”, ha spiegato l’ex senatrice Pd Francesca Puglisi  (Foto Schicchi)
“Una sentenza vergognosa, che ci porta anni indietro, quando c’era il delitto d’onore”, ha spiegato l’ex senatrice Pd Francesca Puglisi  (Foto Schicchi)
“Una sentenza vergognosa, che ci porta anni indietro, quando c’era il delitto d’onore”, ha spiegato l’ex senatrice Pd Francesca Puglisi (Foto Schicchi)
L'ex senatrice Pd Francesca Puglisi, che fa parte dell'associazione Towanda Dem, protesta contro la sentenza (Foto Schicchi)
L'ex senatrice Pd Francesca Puglisi, che fa parte dell'associazione Towanda Dem, protesta contro la sentenza (Foto Schicchi)
L'ex senatrice Pd Francesca Puglisi, che fa parte dell'associazione Towanda Dem, protesta contro la sentenza (Foto Schicchi)
L'ex senatrice Pd Francesca Puglisi, che fa parte dell'associazione Towanda Dem, protesta contro la sentenza (Foto Schicchi)
L'ex senatrice Pd Francesca Puglisi, che fa parte dell'associazione Towanda Dem, protesta contro la sentenza (Foto Schicchi)
L'ex senatrice Pd Francesca Puglisi, che fa parte dell'associazione Towanda Dem, protesta contro la sentenza (Foto Schicchi)
Un momento della protesta (foto Schicchi)
Un momento della protesta (foto Schicchi)
Un momento della protesta (foto Schicchi)
Un momento della protesta (foto Schicchi)
Un momento della protesta (foto Schicchi)
Un momento della protesta (foto Schicchi)
Un momento della protesta (foto Schicchi)
Un momento della protesta (foto Schicchi)
Un momento della protesta (foto Schicchi)
Un momento della protesta (foto Schicchi)
Un momento della protesta (foto Schicchi)
Un momento della protesta (foto Schicchi)
Un momento della protesta (foto Schicchi)
Un momento della protesta (foto Schicchi)
Un momento della protesta (foto Schicchi)