Funerale di Andrea Ciccone morto a 16 anni: palloncini bianchi in cielo e il saluto degli amici

La comunità di Castello d’Argile piange il giovane animatore, scomparso dopo una settimana di ricovero dal tragico incidente

Andrea Ciccone, il funerale a Castello d’Argile

Andrea Ciccone, il funerale a Castello d’Argile

Bologna, 30 giugno 2023 – Si sono svolti questo pomeriggio alle 16 i funerali di Andrea Ciccone, il 16enne morto venerdì 23 giugno all'ospedale Maggiore dove era ricoverato da una settimana a seguito di un incidente stradale.

Grande partecipazione alla cerimonia funebre in piazza Gadani per dare l’ultimo saluto ad Andrea. Ad attendere la bara all’uscita della chiesa di San PietroCastello d'Argile, dove si sono tenute le esequie, c’erano tante persone. Tra queste gli amici con in mano palloncini bianchi che hanno fatto volare in cielo in ricordo di Andrea. Un gesto di vicinanza verso quel compagno di scuola, di giochi e di squadra che se ne è andato così presto. 

Approfondisci:

"Ciao ’Cicco’, angelo volato in cielo troppo presto"

Nel paese, sconvolto dalla scomparsa del giovane che faceva l’animatore in un centro estivo parrocchiale, oggi è stato proclamato il lutto cittadino dal sindaco Alessandro Erriquez.

L’incidente è avvenuto lo scorso 15 giugno mentre stava inseguendo per gioco un coetaneo durante la sua attività di animatore nel centro estivo. Il ragazzo, finito in mezzo alla strada, è stato investito da una vettura che sopraggiungeva e ha sbattuto la testa per terra, un colpo poi risultato fatale. 

Una notizia che ha colpito anche il cardinale Zuppi che insieme a tutta l’Arcidiocesi ha dimostrato la sua vicinanza e cordoglio alla famiglia del ragazzo e alla comunità parrocchiale di Castello d’Argile guidata da don Giovanni Mazzanti.