Fuochi d’artificio dentro il locale: disposta la chiusura per 15 giorni

Il controllo della polizia in via Rotta a Bologna: c’era anche il doppio degli spettatori previsti, in base alle autorizzazioni concesse

Fuochi d'artificio in locale e troppa gente presente: locale chiuso a Bologna

Fuochi d'artificio in locale e troppa gente presente: locale chiuso a Bologna

Bologna, 19 febbraio 2024 – Fuochi d’artificio dentro un locale pubblico e il doppio degli spettatori di quelli consentiti: sospensione delle autorizzazioni per 15 giorni.

Sono state diverse le segnalazioni sull’accensione di fuochi pirotecnici all’interno di un locale di pubblico spettacolo in via Rotta a Bologna (zona Casteldebole). Per questo il personale della squadra investigativa della divisione di Polizia amministrativa e di sicurezza assieme al personale del reparto di Polizia commerciale della Polizia locale, hanno effettuato controllo amministrativo congiunto. La decisione del Questore di Bologna poi è stata la sospensione delle autorizzazioni relative al locale per un periodo di 15 giorni.

Ma non solo: nell’ora di maggior affluenza del locale, è stata anche constatata la presenza di quasi il doppio degli spettatori previsti dall’autorizzazione di agibilità concessa. Questo, insieme all’accensione di fuochi pirotecnici che avrebbero potuto determinare rischi per l’incolumità degli avventori e del personale, hanno provocato la chiusura del locale.

II Questore ha infatti ritenuto necessario adottare una misura preventiva e cautelare per contrastare il pericolo che può nascere da un eccessivo assembramento di persone e il degenerarsi di ulteriori conseguenze.