Furti alla Coop di Bologna, armato di coltello: ferito addetto alla sicurezza

Nel negozio di piazza dei Martiri il trentatreenne, che aveva tentato di rubare un palmare da 830 euro, è stato fermato da un vigilante e denunciato dalla polizia

La polizia in servizio nella zona di piazza dei Martiri a Bologna

La polizia in servizio nella zona di piazza dei Martiri a Bologna

Bologna, 17 giugno 2024 – Armato di coltello, si aggirava all’interno della Coop di piazza dei Martiri, rubando merce dagli scaffali e anche un palmare da 830 euro, in uso ai dipendenti del supermercato.

L’uomo, un algerino di 33 anni, è stato subito notato da un addetto alla sicurezza che ha tentato di disarmarlo e bloccarlo prima che oltrepassasse le porte. Il furto è avvenuto domenica pomeriggio, intorno alle 18,30. Il trentatreenne, divincolandosi con l’arma in mano nel tentativo di scappare, ha ferito al volto in maniera lieve l’altro, che è poi riuscito a togliergli il coltello: all’arrivo della polizia, chiamata da altri dipendenti, l’uomo è stato accompagnato in Questura e denunciato per tentato furto, porto abusivo d’armi e sanzionato per ubriachezza manifesta.