Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Bologna, tentano un furto all'ospedale Maggiore. Arrestati due ladri

I poliziotti hanno inseguito e bloccato i malviventi in strada

Ultimo aggiornamento il 11 settembre 2018 alle 17:02
La polizia ha bloccato il ladro dopo un inseguimento (Foto d'archivio)

Bologna, 11 settembre 2018 - Erano entrati all'interno del deposito mensa dell'ospedale Maggiore per tentare di rubare più cose possibili. Il piano di due ladri, entrambi milanesi di 47 e 49 anni, però, non è andato a buon fine per il tempestivo intervento della polizia, che li ha arrestati con l'accusa di tentato furto aggravato in concorso.

A lanciare l'allarme è stato un dipendente dell'ospedale, che ha visto prima due uomini armeggiare vicino alla porta del deposito e poi entrare. Il testimone ha chiamato subito la vigilanza e i due ladri a questo punto si sono chiusi dentro.

Poco dopo sono arrivate alcune volanti e in contemporanea i poliziotti hanno notato due uomini fuggire a piedi: ne è nato un inseguimento per le strade attorno all'ospedale, che si è concluso in via Emilia Ponente, all'incrocio con via Prati di Caprara. Qui i due milanesi sono stati arrestati: uno aveva addosso un cacciavite, l'altro un paio di forbici.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.