Piazza Maggiore blindata per l'arrivo di Salvini: era giugno dell'anno scorso (Schicchi)
Piazza Maggiore blindata per l'arrivo di Salvini: era giugno dell'anno scorso (Schicchi)

Bologna, 8 giugno 2017 - Tutto annullato. Con una decisione presa oggi il prefetto Matteo Piantedosi ha stabilito lo spostamento della cena di gala organizzata in occasione del G7 Ambiente, da palazzo Re Enzo, nel cuore della città, al Pilastro, dove si trova l'hotel Savoia Regency che ospita anche i lavori del vertice con i ministri internazionali.

Dunque, domenica 11 giugno in centro non ci sarà più alcuna zona rossa intorno Palazzo Re Enzo, alla fine, ci sarà. Sono dunque annullati i divieti contenuti nell'avviso alla cittadinanza del Comune che aveva disposto dalle 8 alle 24 il "divieto di sosta con rimozione forzata di qualsiasi veicolo, compresi motoveicoli, ciclomotori e biciclette", tra le vie del centro, come Ugo Bassi, Indipendenza, Rizzoli, Archiginnasio e nelle piazze Maggiore, Nettuno, Re Enzo, Galvani e Roosevelt, oltre che "per un tratto di 50 metri delle strade che le intersecano dall'incrocio con le stesse".

Sicurezza G7, ecco il piano di sicurezza

Inoltre, in quelle stesse strade, dalle 12 alle 24 era previsto il divieto di transito veicolare e pedonale: piazza Maggiore; piazza Re Enzo; piazza Nettuno; via Rizzoli da via Indipendenza sino all'incrocio con via degli Artieri; via Ugo Bassi da via Oleari a via Indipendenza; piazza Roosevelt; via Venezian; via della Zecca dall'incrocio con piazza Roosevelt a via IV novembre; via IV Novembre da via Volto Santo a via D'Azeglio; via de' Pignattari; piazza Galileo da via Battibecco a via IV Novembre; via Archiginnasio da piazza Maggiore a via de' Foscherari; via Indipendenza dall'incrocio con le vie Ugo Bassi e Rizzoli sino all'incrocio con via Altabella. Tutto annullato, dunque, per questioni di sicurezza.

È stato deciso di spostare ad altra data anche gara 1 dei playoff di Legadue di basket che vedono impegnata la Virtus Bologna.