Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Garante dei detenuti in scadenza Bando del Comune per sostituirlo

È in scadenza l’incarico del Garante per i diritti delle persone private della libertà personale del Comune, attualmente ricoperto da Antonio Ianniello. Palazzo D’Accursio ha avviato le procedure per raccogliere le candidature, attraverso un avviso pubblico firmato dalla presidente del Consiglio comunale, Caterina Manca. Il mandato del Garante scadrà il 23 luglio e Palazzo D’Accursio dà tempo fino al 6 giugno per presentare le candidature. "La figura del Garante è scelta dal Consiglio comunale tra cittadini italiani che offrano la massima garanzia di probità, indipendenza, obiettività, competenza e capacità di esercitare efficacemente le funzioni", recita il bando, elencando i requisiti: "Comprovata competenza nel campo delle scienze giuridiche, dei diritti umani ovvero delle attività sociali negli Istituti di prevenzione e pena e nei Centri di servizio sociale; esperienze acquisite nella tutela dei diritti". Il Garante dura in carica cinque anni e può essere rieletto una sola volta. A chi svolge questo incarico spetta un’indennità mensile di funzione, che la Giunta comunale ha fissato in 22.500 euro lordi all’anno.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?